x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Azimut AZ 42

12 agosto 2016
  • Salva
  • Condividi
  • 1/20
    Costruito in alcune centinaia di unità, è un flying bridge di qualità con due o tre cabine, due bagni e ottime prestazioni. È ancora l’ideale per crociere in pieno comfort, anche a lungo raggio

    Azimut az 42

    AZ 42 è il frutto di un accurato studio ingegneristico abbinato a una efficace ottimizzazione dei processi produttivi che ha portato alla vendita di alcune centinaia di unità nell’arco di un decennio di produzione.

    Il family feeling che caratterizza la produzione di fascia media e alta di Azimut si impone anche su imbarcazioni di dimensioni più contenute e ciò contribuisce a renderne lo stile accattivante e senza tempo. L’impatto sul mercato di questo tipo di design è stato così marcato che, all’estero, viene identificato come “Italian Style”.

    La caratteristica più piacevole dal punto di vista estetico è determinata dalla forma del roll bar e delle vetrate laterali che rendono la linea slanciata e filante anche in presenza di rapporti dimensionali (lunghezza e altezza della sovrastruttura) una sfida che Andrea Righini, il designer, ha dovuto e saputo affrontare.

     

    Prova
    Il test in mare si è svolto con onda vicina al metro di altezza e vento a tratti superiore a forza 3. Considerando che si navigava su un flying bridge di dislocamento importante e dichiaratamente votato alla crociera, le sensazioni sono state positive. Il merito di questo comportamento va alle linee d’acqua caratterizzate da una V di prora pronunciata che si sviluppa fino a concludere a poppa con un angolo di deadrise di 17°.

    Su questa barca non si è voluto cercare il volume di prora a tutti i costi e di questa scelta ha beneficiato il passaggio sull’onda molto dolce. Navigare a velocità prossime a trenta nodi in queste condizioni di mare non è chiaramente il modo corretto di utilizzare questo tipo di barca ma, cogliendo l’occasione di una situazione severa, era utile per verificarne le qualità marine.

    Manovrabilità e virata sono sicure e precise anche ad alta velocità e con onda proveniente da quartieri di poppa. Gli oltre 28 nodi raggiunti consentono di ipotizzare, in condizioni più favorevoli, una velocità massima prossima ai 32 nodi, al tempo dichiarati per le unità nuove.

    I dati
    Lunghezza f.t. m 12,99
    Larghezza m 4,16
    Dislocamento a vuoto t 12
    Potenza motori cv 385 x 2
    Serbatoio carburante lt 600 x 2
    Serbatoio acqua lt 250 x 2

    Leggi la prova completa nel numero di febbraio 2016. Per richiedere gli arretrati 0238085402

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta