x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Azzurra, vittoria a Miami e testa del campionato

17 marzo 2017
Azzurra, vittoria a Miami e testa del campionato
Azzurra, la barca dello Yacht Club Costa Smeralda, ha vinto la Miami Royal Cup ed è in testa al campionato con 7 punti di vantaggio sul secondo

Bella vittoria per Azzurra, la barca dello Yacht Club Costa Smeralda, che ha vinto la Miami Royal Cup, secondo evento della 52 Super Series, circuito di regate riservate ai TP52. Azzurra è ora in testa al campionato con 7 punti di vantaggio sul secondo, Platoon, e 11 sul terzo, Quantum.

Il prossimo appuntamento con Azzurra e la 52 Super Series sarà dal 16 al 20 maggio con il Rolex TP52 World Championship di Scarlino, in provincia di Grosseto.

In questi due mesi nei quali le barche attraverseranno l’Atlantico su una nave, tutti i team lavoreranno a terra con l’analisi dei dati registrati in regata e certamente studieranno nuovi profili di vele e nuove regolazioni alla continua ricerca di un miglioramento.

Vasco Vascotto, tattico di Azzurra ha detto: “Era da un anno e mezzo che non eravamo in testa al circuito, dobbiamo continuare così! Sono davvero felice, è una bella sensazione aver saputo colmare il gap prestazionale di Key West. Qui abbiamo navigato bene, veloci e regolari, vincendo con una prova d’anticipo. I ragazzi hanno lavorato bene in ogni settore, sappiamo che ci sono ancora margini di miglioramento e questo ci è di stimolo a non dormire sugli allori. Anzi, io che ho la tendenza a guardare sempre le imperfezioni, mi dispiaccio un poco perché oggi abbiamo fatto due ottime partenze e avremmo potuto concludere con una doppietta, ma siamo comunque la seconda barca del giorno. Davvero una bella giornata e una bella vittoria per Azzurra”.

Alberto Roemmers, armatore e timoniere ha aggiunto: "I primi giorni abbiamo avuto dei risultati incredibili e alla fine è arrivata una vittoria che apprezziamo particolarmente, frutto di tanto duro lavoro dopo Key West, dove ci era mancata la velocità anche se eravamo andati discretamente lo stesso. Qui siamo riusciti a essere competitivi di bolina, ora dobbiamo migliorare qualcosa poppa. È stato un grande lavoro di squadra e sono molto orgoglioso di sentirmi parte di questo equipaggio.”


52 SUPER SERIES Miami Royal Cup, classifica finale dopo 9 prove

1. Azzurra (Alberto/Pablo Roemmers, ITA/ARG), (2,2,1,1,2,1,8,3,4) 24pts
2. Platoon (Harm Müller-Spreer GER,), (3,1,8,2,7,3,4,1,3) 32 p.
3. Provezza (Ergin Imre, TUR) (5,3,3,4,4,5,3,4,8) 39 p.
4. Quantum Racing (Doug DeVos, USA), (1,4,6,7,1,9,5,2,7) 42 p.
5. Sled (Takashi Okura, USA), (6, DSQ12,5,9,3,6,1,5,5) 52 p.
6. Rán Racing (Niklas Zennström, SWE), (4,8,4,3,10,8,10,6,1) 54 p.
7. Gladiator (Tony Langley, GBR) (7, RDG6,2, RDG6,2, RDG6,2,6,7,2,9,7,6) 55,6 p.
8. Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS), (10,5,2,6,8,2,7,10,10,9) 59 p.
9. Alegre (Andrés Soriano GBR/USA) (8,6,7,5,9,10,9,7,2) 63 p.
10. Sorcha (Peter Harrison, GBR) (9,7,9,8,5,4,6,8,10) 66 p
11. Paprec (Jean-Luc Petithuguenin, FRA) (DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12) 108 p

52 SUPER SERIES, classifica generale dopo Key West e Miami

1. Azzurra, 74 pts.
2. Platoon, 81 pts
3. Quantum, 85 pts
4. Provezza, 88 pts
5. Rán, 103 pts
6. Bronenosec, 109 pts
7. Gladiator, 135.6pts
8. Sled, 121 pts
9. Alegre, 147 pts.
10. Paprec, 194 pts.

AZZURRA
Pablo and Alberto Roemmers - Owners
Guillermo Parada - Skipper, Helm
Vasco Vascotto - Tactician
Bruno Zirilli - Navigator
Giovanni Cassinari - Mainsail
Mariano Caputo - Bowman
Juan Pablo Marcos - Midbow
David Vera - Pitman
Maciel Cichetti - Trimmer
Ciccio Celon - Trimmer
Mariano Parada - Trimmer
Gabriel Marino - Grinder
Alejandro Colla – Grinder
Nicola Pilastro - Grinder
Klaus Lange - Guest
Pedro Rossi- Boat Captain

Coach: Guillermo Baquerizas
Coach: Marco Capitani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags

Sposta