Campionato F1, prima tappa a Portmao

17 May 2005
17 maggio 2005 Dopo aver battuto il record del mondo di velocità sull’acqua (256,2 km/h) con un catamarano di F1 Inshore, Guido Cappellini per alcuni giorni è rimasto sul lago d’Iseo per allenarsi in vista del primo appuntamento mondiale che si terrà il prossimo 22 maggio a Portimao, in Portogallo. In questi giorni, proprio sullo specchio d’acqua dove il 29 aprile è stato infranto il record del mondo, si sono svolte innumerevoli prove che hanno riguardato mo...

Campionato f1, prima tappa a portmao

17 maggio 2005 Dopo aver battuto il record del mondo di velocità sull’acqua (256,2 km/h) con un catamarano di F1 Inshore, Guido Cappellini per alcuni giorni è rimasto sul lago d’Iseo per allenarsi in vista del primo appuntamento mondiale che si terrà il prossimo 22 maggio a Portimao, in Portogallo. In questi giorni, proprio sullo specchio d’acqua dove il 29 aprile è stato infranto il record del mondo, si sono svolte innumerevoli prove che hanno riguardato motori e carena. Grazie all’utilizzo dei sistemi satellitari (che hanno permesso il corretto posizionamento delle boe) è stato ricreato inoltre il circuito che Cappellini dovrà affrontare in Portogallo. Tutto questo al fine di poter lavorare al meglio sul set up e sulla distribuzione del peso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta