Grand Soleil 48 Race, il video della costruzione

8 September 2018
Siamo andati in cantiere per vedere le fasi finali della costruzione del primo esemplare Grand Soleil 48 versione Race. La barca sarà disponibile nelle versioni Performance e Race

Disegnato da Marco Lostuzzi (architettura navale), Nauta Yacht Design (interni e coperta) e l’ufficio tecnico del Cantiere del Pardo, il Grand Soleil 48 sarà disponibile nella versione Performance e in quella Race. A differire è soprattutto il metodo di costruzione: infusione di resina epossidica con carbonio o vetroresina con quattro paratie in composito per la Race, laminazione manuale con resina epossidica, vetroresina e paratia maestra in composito per la Performance. La barca sarà esposta ai saloni di Cannes e Genova.

Grand Soleil 48 Race, il video della costruzione

Interni smontabili

Anche in coperta ci sono grandi differenze: nella versione Race ci sono sei o otto winch (sono previsti due winch a poppa per regolare il paterazzo sdoppiato), un pistone idraulico a prua per regolare lo strallo, un fiocco dotato di rotaie trasversali per regolare il punto di scotta e una delfiniera lunga quasi il doppio di quella Performance per avere maggiore superficie velica alle andature portanti. La Performance è invece attrezzata con quattro winch vicino al timoniere e fiocco autovirante di serie.

Nella versione Race i legni alleggeriti permettono di risparmiare il 30/40 percento del peso ed è previsto che molte parti modulari siano smontabili consentendo di alleggerire la barca e liberare gli spazi necessari per stendere i sacchi con le vele senza rovinare il mobilio.

Grand Soleil 48 Race, il video della costruzione

La scheda tecnica

Lunghezza f.t. m 14,90
larghezza max m 4,50
Pescaggio m 2,60/3
Dislocamento versione Performance kg 11.500
Dislocamento versione Race kg 10.500
Superfice velica std mq 137
Superfice velica Race mq 143

http://grandsoleil.net/

Grand Soleil 48 Race, il video della costruzione
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta