x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Delphia Escape 1100 S

25 dicembre 2016
  • Salva
  • Condividi
  • 1/8
    Linea tradizionale e tanto spazio per navigare in comfort anche su tratte lunghe. Il layout standard prevede due cabine e un bagno, per il charter si può scegliere la versione a tre cabine. Con due Volvo Penta da 200 cv si superano i 28 nodi

    Delphia escape 1100 s

    Delphia Escape 1100 S. Linea tradizionale e tanto spazio per navigare in comfort anche su tratte lunghe. Il layout standard prevede due cabine e un bagno, per il charter si può scegliere la versione a tre cabine. Con due Volvo Penta da 200 cv si superano i 28 nodi.

    Ventisei anni di attività e oltre 20mila imbarcazioni consegnate fanno di Delphia un cantiere con una storia e un’esperienza significative, qualità che hanno contribuito alla riuscita del progetto di Escape 1100 Soley, un natante (grazie alla lunghezza scafo di 9,95 m è esente dall’obbligo di immatricolazione) con una linea tradizionale e spazi interessanti in rapporto alle dimensioni. A vederlo sembra un piccolo yacht semidislocante dall’aspetto più confortevole che aggressivo, ma una volta a bordo e impugnato il timone, bastano pochi minuti per accorgersi che, sebbene correre sull’acqua non sia nel suo dna, plana senza difficoltà e supera i 28 nodi.

    Maneggevole e docile ai comandi, è ideale per una coppia non più giovane o una famiglia con figli piccoli che vogliono intraprendere crociere medio lunghe. Inoltre i due motori diesel con piede poppiero Volvo Penta garantiscono consumi contenuti e una rumorosità limitata.

    Pensata per navigare su laghi e canali è adatta anche alla navigazione in Mediterraneo grazie anche agli spazi relax ricavati in coperta, come il pozzetto attrezzabile con tavolo centrale e al prendisole sulla tuga.

     

    www.delphia-yachts.it

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta