x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Garmin Panoptix, il trasduttore che guarda avanti

20 agosto 2017
di Alberto Mariotti
Garmin Panoptix, il trasduttore che guarda avanti
Guardare avanti ed esplorare il fondale marino davanti all’imbarcazione per evitare secche e ostacoli. È il compito del nuovo trasduttore passante Panoptix Forward PS51-TH di Garmin

Guardare avanti ed esplorare il fondale marino davanti all’imbarcazione per evitare secche e ostacoli. È il compito del nuovo trasduttore passante Panoptix Forward PS51-TH di Garmin. La sua portata frontale è di circa 8/10 volte la profondità sotto alla barca fino un massimo di circa 100 metri. Gli impulsi hanno un’ampiezza di 20° e il trasduttore rileva anche i dati di profondità e temperatura e grazie al sensore AHRS aggiorna continuamente i dati per compensare i movimenti di beccheggio e rollio dell’imbarcazione.

Tra i suoi punti di forza c’è anche l’installazione, che non richiede black box e la sua compatibilità con la rete Garmin Marine Network: è infatti interfacciabile con i chartplotter echoMAP CHIRP da 7 e 9 pollici, con i GPSMAP serie 7400, serie 8400, 721, 820, 1020 e i nuovi GPSMAP 722/922 e 1022/1222. Il trasduttore ha un prezzo di 1.499 euro.

http://​ http://www.garmin.com/it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta