x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Glider SS18 e SL24, nuova espressione del cat

11 gennaio 2018
Dai cantieri inglesi Glider Yachts arrivano Glider SS18 e Glider SL24 Sports Limousines. Due catamarani a motore lunggi 18 e 24 metri per scivolare sulle onde fino a 50 nodi

Dai cantieri inglesi Glider Yachts arriva il Glider SS18 (Spirit of M’), un catamarano a motore lungo 18 metri e largo 3,5, frutto di un lavoro lungo nove anni coniugato con competenze derivate dalla Formula 1 e dall'industria aeronautica.

Dalla forma originale con due scafi lunghi e stretti sui quali si erge (un metro sul livello dell’acqua) la sovrastruttura, ospita sedute per quattro persone dal look molto sportivo e una plancia di comando con due monitor touch-screen per il controllo dei dati di navigazione.

SS18 è costruito in alluminio e materiali compositi di ultima generazione che gli consentono di scivolare sulle onde fino a 50 nodi in maniera stabile. Per il comfort degli ospiti ci pensa un sofisticato sistema di controllo della stabilità (SCS).
Grazie al minimo pescaggio (m 0.65 m) il catamarano è in grado di raggiungere mete irraggiungibili dalle barche tradizionali come rade e spiagge.

Glider SS18, spinto da quattro motori Yamaha per una potenza totale di 1.200 cv, raggiunge una velocità massima di 50 nodi.Facile da condurre offre due modalità di navigazione: sportiva e comort.

Della stessa gamma fa parte anche il Glider SL24 Sports Limousines (24 metri di lunghezza per 6 di larghezza e 0,65 di pescaggio) . Di ben sei metri più lungo rispetto al 18 può ospitare 12 persone e si presta come tender, chase-boat e limousine tender per superyacht. Monta quattro motori da 650 cv cad. per una velocità massima di 50 nodi.
www.glideryachts.com

Glider SS18 e SL24, nuova espressione del cat
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta