x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Hanse 548: easy sailing, spazio e prestazioni

19 luglio 2017
di Alberto Mariotti
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10
    Piano velico importante, tender garage, seconda armatoriale a poppa, pozzetto con due tavoli e hard top. Disegnato da Judel / Vrolijk & Co, l’Hanse 548 è stato nominato nella categoria Family Cruiser dell’European Yacht of the Year

    È il più grande delle quattro novità che il cantiere tedesco sfornerà per la prossima stagione e tutte e quattro saranno visibili a partire dai prossimi saloni di Cannes e Genova.

    Piano velico importante, tender garage, seconda armatoriale a poppa, pozzetto con due tavoli trasformabili in prendisole e hard top. Disegnato da Judel / Vrolijk & Co, l’Hanse 548 è stato nominato nella categoria Family Cruiser dell’European Yacht of the Year. Tra i suoi punti di forza la facilità di gestione del piano velico, che può essere controllato da una sola persona: fiocco autovirante, scotta randa sulla tuga (o sull’hard top optional) e drizze rimandate fino alle timonerie.

    Non solo, ci sono tre chiglie differenti tra cui scegliere (2,20 metri è la standard, 2,55 la media e 2,80 quella a T profonda). Negli interni ci sono layout a quattro o cinque cabine con diverse soluzioni per i bagni e materali per le finiture.

    I dati tecnici dell'Hanse 548

    Hanse 548: easy sailing, spazio e prestazioni

    Lunghezza f.t. m 16,22
    Larghezza m 5,05
    Pescaggio m 2,20
    Dislocamento kg 19.800
    Superficie velica mq 138
    Motore cv 110

    http://www.hanseyachts.com

    Hanse 548: easy sailing, spazio e prestazioni

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta