Heron Yacht 56 al NauticSud

7 febbraio 2018
Heron Yacht 56 al NauticSud
Volete salire a bordo del nuovo Heron 56? Lo trovate al NauticSud, il salone nautico di Napoli, in onda dal 10 al 18 febbraio

Heron come “Airone”, è un 56’ dal design intrigante e con un’opera viva il cui studio deriva dalla filosofia progettuale utilizzata per le barche a vela da regata.
Il punto di forza e di innovazione dello yacht è rappresentato dall’opera viva non convenzionale. Le superfici di carena risultano completamente lisce in assenza totale di pattini di sostentamento idrodinamico, step o redan. Le linee d’acqua sono disegnate per garantire assetto longitudinale costante a qualsiasi regime di velocità.

La coperta è pensata per essere vissuta davvero en plein air. Estese le aree open con piani di calpestio in teak che, partendo dalla zona di comando, evidenziano la postazione centrale per il comandante e inusuali divanetti laterali per ogni lato.
Elemento di distinzione il T-top in carbonio che ombreggia la zona centrale dello yacht.

La compartimentazione interna prevede la cabina armatoriale a proravia con bagno suddiviso in due ambienti separati per creare un locale doccia ad ampio respiro. A centro barca le due cabine ospiti a letti divisi, entrambe dotate di toilette riservata.

Heron 56 monta una doppia motorizzazione Volvo Penta IPS600 per un totale di 870 cv. A richiesta dell’armatore è prevista l’installazione di combinazione motori/trasmissioni alternative.

Dati tecnici
Lunghezza f.t. m 17,90
Lunghezza al galleggiamento m 15,20
Larghezza max m 4,71
Serbatoio carburante lt 2.200
Dislocamento ton 14 – 16,5
Motorizzazione 2 x 435 hp Volvo Penta IPS600
Velocità di progetto nodi 32,5

www.heron-yacht.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta