Libri, “La vela latina”

21 January 2016
Libri, “La vela latina”
“Le navi sono oggetti complicati e che si evolvono, ma molto lentamente”. Si apre con questa frase dello storico Fernand Braudel il libro di Giovanni Panella, un fantastico viaggio lungo 178 pagine alla scoperta di queste imbarcazioni che hanno fatto la storia dei traffici marittimi e commerciali del Mediterraneo

Libri, “la vela latina”

Sì, perché se la vela latina è il comune denominatore, c’è da stupirsi di quante siano le barche che adottavano questa attrezzatura. Dal gozzo ligure al boom arabo, dall’antica galera allo sciabecco, alla feluca e poi ancora il pinco, il Llaut catalano, il bovo, la polacca, il leudo, la tartana. Inevitabile quindi che, ai giorni nostri, si arrivasse a fare competere in regata queste  imbarcazioni.

Accanto alle principali iniziative che coinvolgono la latina sulle nostre coste, il testo offre una panoramica su quelle che si svolgono alle Canarie, in Croazia, Tunisia, Svizzera, Spagna e Francia. Ci è piaciuto anche il carattere dei testi, pochi fronzoli, tanta chiarezza e dimensione giusta per non affaticare gli occhi.

La vela latina. di Giovanni Panella, Hoepli. Pag. 166, euro 29,90

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta