P400 Matrix, la rivoluzionaria poltrona Besenzoni

10 December 2017
P400 Matrix, la rivoluzionaria poltrona Besenzoni
Una poltrona pilota con rivestimento in tessuto, dotata di poggiatesta e poggiapiedi regolabili, bracciolo e supporto automatico per sollevare/abbassare il sedile in grado di assorbire l’88 per cento delle vibrazioni

Sedersi sulla poltrona P400 Matrix non ha lasciato dubbi che l'attenzione posta al design del sedile e dei cuscini lombari, così come del poggiatesta regolabile, dei supporti per braccia e piedi, la rendano un'eccellente poltrona adatta alle lunghe veglie notturne in sala di comando. I membri della giuria hanno apprezzato anche l'estetica della sedia, rendendola una scelta unanime in questa categoria”. È con questa motivazione che l'azienda di Sarnico (BG) ha vinto il Dame Design Award 2017 nella categoria “Equipaggiamento interno, arredi, materiali e accessori elettrici utilizzati in cabina”.

Il riconoscimento – che ha preso in esame 122 voci da 22 Paesi – è stato attribuito a P400 Matrix, una poltrona pilota con rivestimento in tessuto, dotata di poggiatesta e poggiapiedi regolabili, bracciolo e supporto automatico per sollevare/abbassare il sedile. Tra le caratteristiche più significative, dispone, come optional, di una tecnologia applicabile all’interno della cuscineria che permette l’assorbimento dell’88 per cento delle vibrazioni: grazie al sistema Vacuum il sedile avvolge il pilota garantendo una maggiore sensazione di comodità attraverso una compensazione dei volumi.
Il sistema consente di distribuire la pressione del peso corporeo su una superficie molto ampia, in modo da ridurre la compressione sui nervi ed eliminare il formicolio alle gambe e la sensazione di scomodità.
P400 Matrix è la versione più accessoriata della nuova linea di poltrone Besenzoni P400, declinata in altre due varianti – Offshore e Comfort – in base alle caratteristiche della seduta che può essere arricchita con numerose personalizzazioni.
www.besenzoni.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta