Real Liga Naval Española unire i popoli in un’ottica europeista

8 gennaio 2018
Real Liga Naval Española unire i popoli in un’ottica europeista
Real Liga Naval Española: è un'associazione spagnola senza scopo di lucro, indipendente e apolitica, riconosciuta dallo Stato come di "pubblica utilità". Intervista ai delegati italiani: Alberto Franceschi, Giacomo Montanari, Francesco Tolloi e Claudia Carraro d’Amore

Quando è nata la Real Liga Naval Española?
Le origini della Real Liga Naval Española sono ricondotte alla nascita della Lega Marittima spagnola, creata dal tenente Adolfo Navarrete nel 1900 con l'obiettivo di promuovere le attività marittime nazionali.
Il prestigio raggiunto dalla Lega Marittima induceva il Governo l’11 marzo 1903 a ordinare che la Lega venisse dichiarata ufficialmente un'associazione di “pubblica utilità”. La sua influenza sociale e politica raggiunta fu decisiva per l'emanazione della legge del 1907 sulla protezione dell'industria nazionale, la legge Ferrandiz del 1908, la legge sulla comunicazione marittima del 1909 nonché la legge sulla costruzione navale del 1925. L'espansione della Lega arrivò a contare più di 17.000 membri fino a prima dell'inizio della Guerra Civile che successivamente ne determinò la sua sparizione.
Nel 1970 vi fu la sua rifondazione sotto il nome di Real Liga Naval Española. Da allora, la Lega ha sostenuto l'eredità storica della Lega Marittima rappresentando gli interessi navali della Nazione spagnola.
La parola “Real” dimostra la particolare attenzione e rispetto nei confronti della monarchia, intesa come simbolo dell’unità nazionale del Paese.

Quali sono le sue finalità?
Il sodalizio spagnolo si concentra nella promozione e protezione degli interessi marittimi della Spagna, nella difesa dell'ambiente marino e delle coste e nella sicurezza della vita umana in mare tramite la sorveglianza della Pattuglia Ausiliare Marittima.

Chi sono i suoi soci?
Vi sono sia civili che molti militari spagnoli appartenenti alla marina e alla guardia costiera.

Perché la Real Liga Naval Española in Italia?
La Real Liga Naval Española auspica di ampliare e coordinare in modo organico le azioni nel campo dell’educazione marittima, ritenendo importante il consolidamento e lo sviluppo dei rapporti d’interazione anche fuori dai propri confini nazionali con associazioni o sodalizi sportivi aventi finalità similari.
Il mare ha sempre unito i popoli e oggi a maggior ragione, ragionando in un’ottica europeista, dobbiamo andar oltre le singole nazioni e ragionare all’unisono.
Più nello specifico, l’Italia e la Spagna sono unite da forti legami storici, religiosi e culturali che pochi altri Paesi possono vantare e proprio per questo è importante che siano ancor più vicine.
Per queste ragioni, il Presidente nazionale della Real Liga Naval Española, Don Juan Díaz Cano, un anno e mezzo fa ha deciso, su suggerimento del Delegato della Cantabria, Don Luis de la Fuente, di incaricarci a rappresentarla nel nostro Paese.

Qual è stato il primo obiettivo raggiunto?
Appena ricevuto l’incarico di delegati ci siamo relazionati con la Lega Navale Italiana, in qualità di nostra corrispettiva italiana, e a metà novembre del 2016 abbiamo sottoscritto un accordo di amicizia con la sua delegazione del Triveneto andando ad instaurare fin da subito uno stretto rapporto di collaborazione e stima reciproca.

Ed i successivi traguardi?
Aver siglato diversi accordi di reciprocità con i più importanti circoli nautici presenti nelle città italiane con cui promuoviamo lo stesso spirito di amore per la cultura marittima e fluviale.Il riuscire a far apprezzare l’entusiasmo e lo spirito della Real Liga Naval Española nel nostro Paese è per noi una grande soddisfazione.

Come si può diventarne membri?
Innanzitutto è fondamentale amare la Spagna, la sua cultura, le sue tradizioni ed istituzioni e condividere l'interesse e l'attenzione del mare e della nautica. Se si condividono questi valori si può presentare domanda di iscrizione.
Come Socio della RLNE si ha diritto a ricevere le comunicazioni delle attività dell’Associazione e frequentare la nostra splendida sede a Madrid sita in Calle Mayor, vicino alla famosa Plaza Mayor, che possiede una fornitissima biblioteca ed un’accogliente club house.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta