Rio 40 Spider, la prova

10 March 2018
Rio 40 Spider, la prova
Natante (anche se a vederlo non si direbbe) con linea filante ed elegante, si ispira al mondo delle auto sportive. A un grande pozzetto abbina interni con living, cabina matrimoniale e un bagno. Arredi minimal chic e prestazioni brillanti

L’ultimo nato del cantiere Rio Yachts trae ispirazione dal mondo dell’automobilismo.
Rio Spider 40 si propone come uno scafo per chi ama il piacere della navigazione e il lusso, ma senza la pretesa di essere una barca per lunghe crociere. Anche il nome, d’altronde, richiama i classici modelli di auto sportive, veloci, bellissime e di dimensioni ridotte, perfette per chi ama i motori, ma non necessariamente i lunghi spostamenti.

Spider 40 è un natante (la lunghezza dello scafo, infatti, è di 9,99 metri) che, però, fuori tutto misura 13 metri. Una barca perfetta per chi vuole rilassarsi nel weekend avendo a disposizione tutti i comfort anche se, come ci confermano dal cantiere, l’armatore tipico di questo scafo utilizza la barca principalmente come day cruiser.

Eleganza e originalità negli Interni

Rio 40 Spider, la prova

Spaziosi, oltre che curati nei minimi dettagli. Legno e pelle dominano la scena, con un divano a L a dritta con braccioli in alluminio sagomati ed eleganti. Sulla sinistra la parete, interamente di legno, nasconde un grande armadio nel quale troviamo anche il frigorifero.

Alle spalle del divano si trova un lungo portaoggetti, mentre sopra ci sono ampie cappelliere, sempre in legno, che abbinano praticità ed eleganza.
Appena scesi in cabina, sulla destra, troviamo anche il quadro elettrico, coperto da un vetro che lo oscura in modo discreto.
Sotto al divano sono stati ricavati dei gavoni, così come sotto al pavimento, davanti alle porte del bagno e della camera da letto, dove sono riposti i cuscini esterni di prua.
Sulla sinistra, il bagno ha spazi contenuti, ma ben distribuiti ed è apprezzabile la scelta del soffione della doccia incastonato nel cielino.

La cabina armatoriale dispone di un gavone collocato sotto al materasso e studiato per riporre il tavolino interno. Ci sono, inoltre, un secondo gavone davanti alla porta d’ingresso, due ampi armadi a dritta e a sinistra e, lungo i passaggi laterali, una serie di portaoggetti.
Anche qui è il legno a dominare la scena, con un colore scuro che regala eleganza all’ambiente.

Il pozzetto è una terrazza sul mare

Rio 40 Spider, la prova

Gli spazi in coperta del Rio 40 Spider fanno dimenticare di essere a bordo di un natante.
A partire dalla grande plancetta a poppa, comoda per la discesa in acqua, al pozzetto dove troviamo un lungo divano a L sulla sinistra che, nella sezione più a prua, è seguito da una seduta posta sopra il frigorifero per le bibite.

Il grande frigo principale è collocato, invece, a dritta sotto alla cucina (unica a bordo, peccato ne manchi una seconda sottocoperta) che, sul modello della nostra prova, era attrezzata con doppia piastra, lavandino e dispensa.
Particolarmente funzionale il tavolo esterno di legno a movimentazione elettrica: quando è a mezza altezza si può creare un prendisole, oppure è possibile abbassarlo completamente così da farlo diventare parte del pagliolo.
Unico difetto, ma veniale, è l’assenza dello schienale nell’angolo.

Positivo il nostro giudizio sulla postazione di guida abbinata a un cruscotto dotato di strumentazione all’avanguardia (ottima scelta il volante Isotta Fraschini).
Utile il sistema che, aprendo il gavone sotto la seduta, permette di allungare il poggiapiedi a tutto spazio (vedi foto 1).
A riparare tutta l’area non c’è un hard top, ma il cantiere propone un tendalino estensibile fin quasi a estrema poppa. Abbastanza stretti, i passaggi laterali per raggiungere la prua, attrezzata con un prendisole e portabicchieri.
Unico neo, se si vuole una linea filante e sportiva, è la battagliola un po’ bassa.

I dati

Rio 40 Spider, la prova

I DATI
Lunghezza f.t.m 13,05
Lunghezza scafom 9,98
Larghezzam 3,70
Pescaggiom 0,64
Peso a vuotokg 7.500
Serbatoio acqualt 300
Serbatoio carburantelt 780
Motori Volvo D42 x cv 300
Omolog. CE categoriaB/12
ProgettoMarino Alfani e Rio Yachts

INDIRIZZI
Rio Yachts, Chiuduno (Bg),
tel. 035 927901, www.rioyachts.com

I risultati della prova

Rio 40 Spider, la prova

Richiedi il testo completo scrivendo a velaemotore@edisport.it o telefonando al numero 02 380851

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta