Sony, la nuova imbarcazione di Fb Design

5 May 2005
Sony, la nuova imbarcazione di Fb Design
5 maggio 2005 Fb Design di Fabio Buzzi torna alle corse nel Campionato Mondiale Endurance di motonautica P1. Fb ha infatti sviluppato nella stagione 2004 una nuova barca denominata STAB concepita per trasformare un’imbarcazione monocarena convenzionale in un monocarena “stabilizzato”, e cioè con due “siluri” pneumatici laterali gonfiabili e facilmente sostituibili. Così, dopo la fortunata stagione sportiva 2004 con il monocarena Sony 1 che ha stabilito il r...

Sony, la nuova imbarcazione di fb design

5 maggio 2005 Fb Design di Fabio Buzzi torna alle corse nel Campionato Mondiale Endurance di motonautica P1. Fb ha infatti sviluppato nella stagione 2004 una nuova barca denominata STAB concepita per trasformare un’imbarcazione monocarena convenzionale in un monocarena “stabilizzato”, e cioè con due “siluri” pneumatici laterali gonfiabili e facilmente sostituibili. Così, dopo la fortunata stagione sportiva 2004 con il monocarena Sony 1 che ha stabilito il record mondiale sulla Venezia-Montecarlo, trionfato nel prestigioso The British Harmsworth Trophy (si assegna dal 1903) sull’isola di Wight, conquistato il mondiale americano offshore Superboat e Apba e il record sulla tratta Tampa-Miami, Fb Design ha deciso di realizzare uno scafo STAB particolarmente versatile adatto sia per le competizioni che per uso militare veloce, e di lanciarlo nel mondo delle corse. Lo scafo è stato realizzato in kevlar laminato con un sistema brevettato da Fb Design e battezzato Duoresin. In sintesi la pelle esterna della lavorazione a sandwich è in resina vinile, mentre quella interna, e tutta la struttura, sono in resina epossidica. Ciò permette di avere minor peso ma una maggiore resistenza dello scafo. La nuova barca da competizione si chiamerà ancora Sony e parteciperà al World Championship Powerboat P1 di Endurance nella massima classe e cioè la Evolution. Un Campionato del Mondo in grande espansione che debutterà il 6/8 maggio a Malta. Le altre tappe iridate saranno: 10/12 giugno Anzio (Italia), 1/3 luglio Travemunde (Germania), 26/28 agosto Cowes (Inghilterra), 9/11 settembre Gallipoli (Italia) e 30 settembre – 2 ottobre Marbella (Spagna). Sony sarà portato in corsa da Mario Invernizzi, il pilota di Lecco pluri campione del mondo della classe 6 litri di offshore, che ha deciso di collaudare personalmente questa innovativa imbarcazione. Sony è un monocarena STAB lungo 12,78 metri e largo 2,60 con un peso complessivo di 6500 chilogrammi. E’ stato dotato di trasmissioni di superficie Trimax “trimabili” e monta 3 serbatoi capaci di 2600 litri di carburante che gli consentono una incredibile autonomia di 600 miglia marine e quindi rendendolo particolarmente adatto a record sulle lunghe distanze. La barca è inoltre dotata di un cupolino dall’estetica “militarizzante” con degli speciali sedili Tecno G10 ammortizzati ed elettroregolabili. In questa nuova esperienza Sony avrà l’importante supporto ufficiale della Isotta Fraschini che ha sviluppato un nuovo propulsore affidato appunto al team di Mario Invernizzi. Si tratta del 1306 Isotta Fraschini un 6 cilindri in linea biturbo sequenziale diesel da 900 cavalli e 11300 centimetri cubi: il Sony ne monterà due. Questo motore è stato studiato da Fb Design in collaborazione con il tecnico Gabriele Reina, il quale sarà presente durante la stagione agonistica sui campi di gara della P1 Evolution.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta