Ala 8, il debutto del cantiere campano

Una barca sbarazzina che non rinuncia alle “ali” apribili grazie alla murata abbattibile.

1/5

Ala 8 è un open, con cui il cantiere campano Ala Yachts debutta nel mercato della nautica da diporto. Il primo approccio avviene con un natante lungo 8,04 metri e largo 2,55, una barca sbarazzina, che non rinuncia alle “ali” apribili, grazie alla murata abbattibile. Il prendisole di poppa, infatti, aprendo le murate diventa una terrazza larga 3,45 metri a filo d’acqua. Vivere il mare in libertà, in compagnia e con divertimento sono gli elementi che hanno ispirato Satura Studio, un giovane studio di yacht design, che con Ala 8 ha interpretato la semplicità abbinata alla ricercatezza, senza dimenticare la fruibilità. A prua un divanetto e un tavolo, con una piccola seduta sulla tuga, garantiscono ai momenti più conviviali la privacy anche in banchina. Sottocoperta c’è un bagno, utile dopo una giornata di mare e prima di sbarcare per un aperitivo. La seduta del pilota è integrata nel mobile cucina; il prendisole poppiero ha una doppia cuscineria per chi vuole sdraiarsi sulle ali e godere del sole a pelo dell’acqua. Al momento l’armatore può scegliere soltanto motorizzazioni fuoribordo, singole o doppie, fino a 300 cavalli.

www.alayachts.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Black Friday Vela e Motore 2021 OFFERTA -25%

Black Friday Vela e Motore 2021

Abbonati alla rivista cartacea con il 25% di sconto!

Le ultime prove