Il suono coinvolgente dei diffusori in terracotta Dedalica

1/14

Avevate mai visto o sentito parlare di altoparlanti in terracotta? Noi no. Li abbiamo scoperti grazie a Dedalica, azienda toscana che ha lavorato sulle capacità acustiche della terracotta, materiale antichissimo che oggi lavora con l’uso di tecnologie di ultima generazione. Il suono delle onde si propaga sfericamente: la cassa di risonanza sferica garantisce la massima qualità del suono grazie all’assenza di spigoli e permette di annullare le rifrazioni interne e assorbire le onde sonore in modo concentrico.

Ogni sistema audio ha la propria storia e unicità: per quanto le forme siano perfette, non ci potrà mai essere un elemento identico all’altro, e ogni mano e cottura danno vita a un prodotto unico e irripetibile. I diffusori sono creati con materiali del territorio toscano: l’elemento primario è l’argilla di Impruneta (Firenze), mentre gli elementi strutturali che sostengono i diffusori sono prodotti a mano in ferro battuto. I diffusori Dedalica si declinano nella gamme Full Range, 3 Vie e Omindirezionale.

La prima ha due diffusori di forma sferica capaci di riprodurre il range completo di frequenze acustiche dai bassi agli alti. Nella seconda i diffusori sono due, composti da tre sfere ciascuno capaci di riprodurre un range specifico di frequenze, woofer, mid-range e tweeter. La Omnidirezionale è infine formata da una sola sfera portatile, capace di diffondere il suono in ogni direzione (360°). In particolare, Zefira è la soluzione portatile dalle dimensioni ridotte e compatte; una sfera di terracotta che poggia su tutti i tipi di superficie senza l’uso di piedistalli, offrendo la massima libertà di uso e senza bisogno di alcuna istallazione.

Il sistema consiste nell’integrazione di un’unità audio rivolta verso l’alto e un cono capovolto, che consente la diffusione del suono in ogni direzione.

www.dedalica.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove