12 dicembre 2019

Amico & Co, nuovo shiplift per megayacht

È operativo il nuovo shiplift di AMICO & CO di Genova. Il moderno sistema per l’alaggio, il varo e la movimentazione a terra di megayacht fino a 95 metri di lunghezza che permette di lavorare fino a sei unità di grandi dimensioni in contemporanea

1/8

Con una portata di 4000 tonnellate, ShipLift - costituito da una piattaforma sommergibile, alloggiata all’interno di una struttura dedicata - permette di sollevare a piano banchina, attraverso argani sincronizzati, imbarcazioni fino a 95 metri di lunghezza. Completano l’infrastruttura il sistema di carrelli su rotaie per la loro movimentazione a terra e 5 ulteriori postazioni di lavoro, ottenute potenziando e ristrutturando un’area di 25.000 m2. Il sistema, totalmente elettrificato, è a emissione zero.

La nuova infrastruttura ha comportato un investimento totale di oltre 27 milioni di euro, ritenuto ammissibile a contributi pubblici ai sensi della Legge 181/89. Con delibera di Invitalia del 23 novembre 2017 sono stati concessi contributi in conto capitale fino a un massimo di euro 4 milioni di euro e un finanziamento agevolato fino a un massimo di 13 milioni di euro.

La costruzione del nuovo ShipLift, che porta un contributo decisivo al rafforzamento competitivo del polo genovese, ha coinvolto 84 aziende – tutte italiane a eccezione di Enerpac – per un totale di 200 addetti che hanno lavorato in cantiere per quasi un anno e mezzo. In particolare, Scandiuzzi SpA, industria metalmeccanica trevigiana, si è occupata della costruzione della piattaforma, mentre l’azienda olandese Enerpac ha effettuato la progettazione e realizzazione del sistema di trasferimento delle imbarcazioni dalla zona di sollevamento al piazzale attraverso i carrelli.

Lo ShipLift e le nuove postazioni di lavoro completano le infrastrutture produttive di Amico & Co, tra cui un bacino di carenaggio per navi fino a 102 metri di lunghezza, 4.500 m2 di laboratori per lavorazioni specialistiche, 10 slot al coperto per lavorazioni su imbarcazioni da 50 a 70 metri di lunghezza e 5 fino a 95 metri di lunghezza, una darsena tecnica con ormeggi interni ed esterni protetti, in grado di ospitare in specchi acquei complessivi di circa 13.000 m2 navi fino a 110 metri di lunghezza e banchine e piazzali elettrificati.

Complementare allo ShipLift è inoltre il progetto presentato da Amico & Co per la riqualificazione di parte della Darsena Nautica che partirà nei prossimi mesi e che costituisce l’ulteriore tassello nell’offerta integrata di servizi. Opportunamente attrezzata con banchine e servizi, la Darsena si propone di diventare un Marina dedicato all’accoglienza di grandi yacht, equipaggi, armatori, ed essere, ogni anno, la cornice del Salone Nautico di Genova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove