Aperte le iscrizioni alla Barcolana 53

Ripristinato il “numero aperto”, ormeggi gratuiti sulle rive fino a esaurimento e su richiesta. L’evento in programma dal primo al 10 ottobre a Trieste.

Con il tradizionale suono della campana nella sede della Società Velica di Barcola e Grignano si sono aperte le iscrizioni alla 53.a edizione della Barcolana Presented by Generali, in programma a Trieste il 10 ottobre 2021, preceduta da dieci giorni di eventi a terra e in mare.

La più grande regata del mondo si apre a “nuove rotte”, il sottotitolo di questa edizione: “Organizzare l’evento nel 2020 nonostante il Covid - ha dichiarato il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz - annullare la regata, per la prima volta nella sua storia, a causa della Bora: lo scorso anno abbiamo imparato molto, abbiamo stretto un legame ancora più forte con i nostri regatanti e il nostro pubblico, e questo ci ha reso pronti a nuove sfide, a innovare e a creare ancora più sinergia con il territorio e le istituzioni. Stiamo vedendo tanto interesse, tanta voglia di navigare e tanta attesa: noi siamo pronti ad accogliervi”.

Il Presidente di Generali, Gabriele Galateri di Genola, ha affermato: "La regata Barcolana è una festa del mare e la partecipazione straordinaria di velisti e appassionati è il suo simbolo. Oggi più che mai ritornare in mare insieme, consapevoli della stagione che stiamo vivendo e di quanto l'impegno di ciascuno conti per il benessere e la sicurezza di tutta la comunità, è un messaggio forte da veicolare attraverso la passione per lo sport, il rispetto per l'ambiente, la solidarietà, l'integrazione. Per Generali, la cui ambizione è essere Partner di Vita, è un impegno verso le proprie persone e le comunità in cui opera".

Le nuove rotte di Barcolana - rappresentate nel manifesto realizzato da Ron Arad per illycaffè, che sta riscuotendo un grande successo - comprendono un nuovo ed eccezionale evento in mare, che verrà annunciato nei prossimi giorni, e - a terra - il Barcolana Sea Summit, un convegno internazionale dedicato alla salute del Mare Mediterraneo in programma dal 6 al 9 ottobre, che si aggiungerà a un ricco calendario di mostre, rassegne dedicate a cultura ed enogastronomia.

Per l’edizione 2021 è prevista una nuova gestione degli spazi a terra, con l’utilizzo del Porto Vecchio come location per gli eventi culturali e artistici, un nuovo layout sulle Rive, che permetta una migliore fruizione da parte del pubblico e spazi più ampi per gli espositori, e la conferma di piazza dell’Unità come fulcro dell’evento.

Sul fronte sportivo, è confermato il percorso della regata e ripristinato il “numero aperto”, senza limitazioni al numero di iscritti. Gli organizzatori hanno previsto in caso di annullamento per vento forte, un recupero della Coppa d’Autunno il giorno successivo, l’11 ottobre. Già attiva anche la Main media partnership con RAI, l’evento continuerà ad investire in digitalizzazione per ampliare il proprio pubblico ma tornerà finalmente ad essere una grande occasione di incoming oltre che di immagine per Trieste e il Friuli Venezia Giulia.

Al via intanto le iscrizioni online alla regata: alla base della procedura un nuovo software realizzato dal digital partner IKON che renderà più semplice e agile formalizzare la propria partecipazione. Le iscrizioni, salvo proroghe concesse dal Comitato di Regata, si chiuderanno il 30 settembre. Tutta la procedura tecnica si svolgerà online, con il supporto della segreteria regate della Società Velica di Barcola e Grignano che rimane sempre a disposizione dei regatanti. Gli armatori che vengono da lontano potranno richiedere alla SVBG un ormeggio gratuito: gli organizzatori gestiranno gli spazi fino a esaurimento dei posti, ed è per questo che è importante anticipare i tempi e iscriversi prima possibile; la richiesta di ormeggio, infatti, è compresa nel processo di iscrizione online.

Si torna invece alla tradizione per il ritiro del numero di mascone e della sacca, a disposizione dei regatanti nella sede della SVBG a settembre. “Torniamo ad aprire la nostra sede agli armatori - commenta il presidente Mitja Gialuz - un momento molto importante per i soci della SVBG che lavorano tutto l’anno come volontari per l’evento. Se nuove rotte è il motto di quest’anno, incontrarci nella più piena tradizione marinara è il motto di sempre, e l’incontro alla SVBG fa parte di questo rito collettivo”.

Sono 1424 gli armatori che nel 2020 si sono iscritti alla regata e hanno affrontato condizioni eccezionali a terra e in mare per esserci, nonostante la pandemia e oltre la Bora: “Per questi armatori - ha spiegato il presidente della SVBG Mitja Gialuz - abbiamo previsto un regalo speciale, unico e in edizione limitata. Solo loro e nessun altro, riceveranno oltre a tutto il materiale e i gadget Barcolana, la polo celebrativa “Limited Edition”, blu con le effige della Barcolana color oro. È un dono prezioso, che racconta da solo l’impegno, l’amore per il mare e la nostra regata: chi c’è stato nel 2020 sarà sempre riconoscibile, e la sua passione sempre celebrata”. Gli armatori che hanno partecipato nel 2020 e si iscriveranno nel 2021 troveranno la loro polo “Limited Edition” nella loro sacca.

Le nuove rotte di Barcolana hanno un forte legame anche con la tradizione. Barcolana ha presentato il partner tecnico per l’abbigliamento: si tratta Murphy&Nye, uno dei marchi più antichi e prestigiosi dello yachting internazionale, le cui origini risalgono al 1933.

Il 2021 sarà la riedizione di una partnership storica tra i due marchi e della iconica polo Barcolana/Murphy&Nye, reinterpretata con colori, materiali, e vestibilità attuali. La polo verrà consegnata (oppure omaggiata) a tutti gli armatori iscritti insieme alla borsa da barca, e la collezione ufficiale con il marchio dell’evento sarà disponibile in vendita già a partire da fine luglio in tutta Italia.

Borsa e polo saranno affiancati da giubbotti, gilet, felpa, t-shirt e cappellino declinati in taglie per uomo, donna e bambino. Il colore della polo 2021 è pearl grey, con i classici profili a doppia riga su collo e maniche in fluo fuchsia. La distribuzione avverrà attraverso i canali tradizionali, con particolare riferimento a negozi nautici nei porti e nei marina e attraverso un’innovativa piattaforma online che consentirà anche molte opzioni di personalizzazione dei capi.

Uno speciale ospite ha partecipato da remoto alla conferenza stampa di Barcolana. Alex Bellini, esploratore e divulgatore, si è collegato dalla sua zattera, con la quale sta navigando lungo il Po per testimoniare la salute del fiume e sensibilizzare il pubblico sull’importanza di preservare i fiumi per salvare i mari: da qualche mese socio della SVBG, Alex condivide i valori di Barcolana e del Barcolana Sea Summit e sarà presente all’evento.

www.barcolana.it/race/register

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove