28 July 2022

Aperte le iscrizioni ai DAME Awards del Mets, i premi riconosciuti a livello mondiale

Sono aperte le candidature ai rinomati Design Awards del Metstrade. Le iscrizioni potranno arrivare fino al 16 settembre. Le quote di iscrizione andranno a sostegno del World Sailing Trust, per la salvaguardia del pianeta e la promozione della nautica

Fino al 16 settembre è possibile inviare le candidature ai rinomati Design Awards del Metstrade. Le quote di iscrizione andranno a sostegno del World Sailing Trust, per la salvaguardia del pianeta e la promozione della nautica.

Il Dame è un punto di riferimento unico e universalmente riconosciuto per l'intero settore dell'equipement marittimo: mette in evidenza i pregi di un design eccellente in tutte le sue molteplici sfaccettature, dall'estetica, funzionalità e innovazione, fino all'integrazione, praticità d'uso, rapporto prezzo/prestazioni e presentazione. Con la forte attenzione del Mets alla sostenibilità, i partecipanti al concorso dovranno anche spiegare come la riduzione dell'impatto ambientale sia stata considerata nella progettazione del prodotto.

Le candidature saranno giudicate in sette categorie che abbracciano i settori rappresentati a Mets. La valutazione sarà effettuata da una giuria esperta di otto membri composta da importanti designer di barche, interni e industriali, nonché esperti di utenti. Il famoso designer di yacht, Andre Hoek, presiederà la giuria.

Riconoscimento in vetrina

Tutti i prodotti nominati al Dame beneficiano di una presenza di alto profilo in una vetrina speciale nel cuore dello showroom del Mets di Amsterdam. Si arriverà ad avere una selezione finale di sette vincitori di categoria e l'eventuale vincitore assoluto del Dame Award. La giuria Dame assegna anche una serie di Menzioni Speciali e un Vincitore di Design Ambientale, a sua discrezione, se viene identificato un prodotto meritevole.

Il Dame è indiscutibilmente un momento clou dell'anno per l'intero settore dell'equipaggiamento marittimo, con aziende vincitrici e in nomination che beneficiano notevolmente dell'ulteriore esposizione dei loro prodotti, del maggiore successo commerciale e dell'affermazione dei loro sforzi di progettazione.

Il vincitore assoluto dell'anno scorso, Volvo Penta, ha riconosciuto che l'essenza del Dame sia «non solo un design innovativo, ma una dedizione al miglioramento continuo in tutti gli aspetti del processo creativo - ha detto Anders Thorin, Product Manager Electronics -; è un privilegio assoluto ricevere il premio Dame per il nostro sistema di ormeggio assistito. Siamo sempre alla ricerca di modi per supportare la facile esperienza di navigazione dei nostri clienti e questo sistema lo porta a un livello superiore».

Dopo che il fuoribordo elettrico Temo 450 ha vinto il Dame Excellence in Adversity Award 2020, Justine Perussel, direttore vendite e marketing di Temo ha dichiarato: «Grazie alla vittoria di Dame e al Mets abbiamo avuto molta visibilità a dicembre che ha generato un impeto di interesse e molti messaggi da tutto il mondo. Abbiamo venduto molte unità, alcune delle quali come regali di Natale!».

La quota di iscrizione di 150 euro per ogni prodotto candidato ai Dame Awards viene devoluta a un ente di beneficenza nominato dal Comitato Esposizioni Metstrade. Il beneficiario dei proventi di quest'anno sarà il World Sailing Trust, l'ente di beneficenza ufficiale affiliato a World Sailing, l'organo di governo globale di questo sport. È stata fondata nel 2018 e lavora su progetti in due aree di interesse: persone e pianeta, promuovendo la partecipazione e l'accesso alla vela e salvauardando le acque del mondo per le generazioni future. I progetti attuali includono una maggiore diversità di genere nella vela, la circolarità della fibra di carbonio, il riciclaggio di barche e componenti e lo sviluppo della responsabilità sociale e della consapevolezza della sostenibilità tra i giovani velisti.

www.metstrade.com/awards/dame-jury

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove