17 September 2022

FPT Industrial cavalca la nuova onda di ibridizzazione a Cannes

FPT Industrial ha schierato una flotta completa di innovazioni, campioni e prodotti pluripremiati della sua gamma Marine al Cannes Yachting Festival 2022

FPT Industrial è arrivata a Cannes schierando una flotta completa di innovazioni, campioni e prodotti pluripremiati della sua gamma Marine. FPT Industrial ha infatti svelato il prossimo passo nel suo percorso di ibridazione marina, uno dei risultati chiave della sua collaborazione con Vulkan Hybrid Architect, e ha anche mostrato il Guinness World Speed ​​​​Record con motore diesel per motoscafo, il C16 1000 e il pluripremiato Red Horizon Integrated Marine Control System.

Nonostante non siano previsti cambiamenti nelle normative di settore sulle emissioni per i prossimi anni, l'ampia tendenza alla sostenibilità sta diventando sempre più rilevante anche nel settore marittimo. Il ritmo accelerato delle applicazioni ibride marine installate e l'esperienza maturata nell'ultimo decennio dagli integratori di sistemi stanno dando forma a diverse soluzioni tecnologiche, adatte a specifici profili di missione.

Tenendo conto di questa tendenza in continua crescita, FPT Industrial ha deciso di creare il proprio sistema di propulsione marina elettrico ibrido parallelo collaborando con Vulkan Hybrid Architect, una divisione del Gruppo Vulkan, fornitore leader di trasmissioni high-tech e tecnologia di controllo delle vibrazioni, attiva nei settori Marine, Industry & Energy, Refrigeration & A/C. Vulkan Hybrid Architect è un integratore di sistemi altamente qualificato, in grado di sviluppare soluzioni su misura per cantieri navali e armatori.

FPT Industrial ha scelto Vulkan per eseguire l'ingegneria e fornire un pacchetto di sistemi di propulsione ibrida integrata chiavi in ​​mano. Compact Parallel Hybrid è l'opzione architettonica più promettente sia per le navi commerciali che da diporto nel mercato da 100 a 1.000 cv, poiché è in grado di fornire le massime prestazioni insieme a elevati livelli di flessibilità ed efficienza.

I sistemi Parallel Hybrid possono, infatti, essere offerti in un'ampia varietà di soluzioni diverse combinando i motori diesel FPT Industrial da 125kW a 735kW con il corretto dimensionamento di motori elettrici e pacchi batteria per soddisfare qualsiasi esigenza progettuale ed esigenza del cliente.

Progettata per offrire requisiti e costi di manutenzione ridotti, risparmio di carburante, riduzione delle emissioni e comfort eccezionale, oltre a consentire l'accesso alle aree marine protette in modalità di guida completamente elettrica, la soluzione FPT Industrial – Vulcan Hybrid Architect presentata a Cannes presenta un FPT Industrial C9 650 Motore diesel EVO, una frizione ibrida per innestare e disinnestare l'ICE, una E-machine sotto forma di motore sincrono a magneti permanenti e flusso assiale, un convertitore di frequenza, un cambio marino, un'interfaccia meccanica e un sistema di isolamento vibro-acustico.

Sono disponibili quattro modalità principali. La modalità E-Sailing consente di manovrare e navigare a bassa velocità a zero emissioni, con la frizione ibrida che disinserisce il motore diesel. In modalità Diesel, il motore diesel viene sincronizzato con il motore elettrico e quindi collegato alla linea d'asse con la frizione. La potenza dell'unità diesel può essere utilizzata dalla macchina elettrica per alimentare il carico dell'hotel o per ricaricare le batterie. Quando è agganciato o ancorato, la modalità generatore consente di utilizzare il motore diesel al minimo (con il cambio in folle) per generare potenza attraverso la macchina elettrica.

In modalità Boost, la macchina elettrica è alimentata a batterie e contribuisce a guidare la linea d'asse per la massima velocità. L'intero sistema ibrido può essere facilmente monitorato e gestito tramite pannelli touchscreen di facile utilizzo.

«Ad oggi, abbiamo assegnato a Vulkan lo status di partner privilegiato per quanto riguarda la progettazione e lo sviluppo di soluzioni ibride marine progettate utilizzando i motori marini di FPT Industrial», ha affermato Guglielmo Tummarello, Marine Market Segment Director di FPT Industrial.

«Attraverso questa collaborazione, saremo in grado di soddisfare la crescente domanda del mercato di queste unità di alimentazione sostenibili e di fornire ai nostri clienti soluzioni chiavi in ​​mano complete, anche affidandoci alla nostra forte rete di distributori. Anche il mondo degli yacht si sta muovendo verso la decarbonizzazione, con sempre più elettrificazione anche da fonti verdi», ha osservato Gian Piero Repetti, Vulkan Hybrid Architect Project Leader e Global Business Developer nel settore Yachting del Gruppo Vulkan.

«La vita di un motore diesel - ha aggiunto - potrebbe essere sufficiente per sostenere le operazioni odierne per diversi anni, ma questo è il momento di fare un cambiamento. Pertanto, Vulkan non sta solo lavorando per la sostenibilità nelle sue operazioni, ma sta aggiungendo un nuovo focus, offrendo un nuovo modo di vivere a bordo in assoluto comfort e con un atteggiamento "più che verde"».

www.fptindustrial.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA