31 August 2023

Timone Yachts Group partner del Grand Prix Offshore di Cervia

Il Gruppo senigalliese sponsor della finale mondiale di motonautica che si disputerà a settembre

Timone Yachts Group è tra i partner del Grand Prix Offshore Città di Cervia, la cui finale mondiale si disputerà nella cittadina romagnola dal 1 al 3 settembre prossimi. Il Gruppo senigalliese guidato da Luigi Gambelli e dal socio Paolo Moresco ha infatti scelto di affiancare la spettacolare competizione sportiva, accanto a realtà di primissimo piano come Barilla, Lamborghini, Smeg e La Finezza, ma anche il Salone Nautico di Venezia, solo per citarne alcune. Realtà di primissimo piano che, come Timone Yachts, condividono la passione per la nautica e credono nella solidarietà. Per questo, la partnership tra Timone Yachts Group e il Grand Prix è stata la naturale evoluzione di un percorso aziendale che da sempre vede Timone al fianco di iniziative di grande prestigio: la gara rappresenta infatti un evento di rilievo non solo per l’importanza sportiva di una finale mondiale di Offshore disputata nell’Adriatico, ma anche per il messaggio benefico collegato con gli aiuti all’Emilia Romagna ancora ferita dalle alluvioni del maggio scorso.

‘Condividere la passione per la nautica e credere nell’importanza della solidarietà sono due elementi che da sempre contraddistinguono la mission di Timone Yachts Group e siamo stati felici di ritrovarli nel Grand Prix Offshore Città di Cervia: ci rispecchiamo negli stessi valori – è il commento di Luigi Gambelli, Presidente di TYG – Siamo orgogliosi di questa partnership: la nautica è da sempre sinonimo di eccellenza e, quando l’eccellenza va di pari passo con l’attenzione per i territori e per gli altri, si può dare vita a qualcosa di grande. Noi ci crediamo molto’.

Il Grand Prix Offshore Città di Cervia vede coinvolti anche campioni del calibro di Alberto Tomba e Kristian Ghedina: i due ex sciatori fanno parte del team di Tornado Yachts e saranno in gara al Prix cerviese dopo essere stati protagonisti al prologo della Venezia-Montecarlo, altra gara iconica che si è svolta nel mese di luglio. ‘Sono gare di altissimo livello. Le imbarcazioni coinvolte sono degli autentici gioielli di competitività, tecnologia ed eleganza – spiega Gambelli – senza dimenticare il fattore sicurezza che in questi contesti è imprescindibile. Sono rappresentate delle vere eccellenze della motonautica’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA