12 September 2023

CMC Marine svela a Cannes la nuova campagna di comunicazione

CMC Marine porta sul palco di Cannes nuove prospettive di gamma e tecnologia. Un mix di innovazione pensato in modo trasversale per migliorare la manovrabilità, il comfort a bordo, sempre nell’ottica dell’efficienza energetica, della riduzione dei consumi e della sostenibilità

CMC Marine si racconta al Cannes Yachting Festival attraverso la sua nuova campagna di comunicazione - “We did it first” e “We drive the change” – che in poche parole definisce la sua storia, la sua personalità e quella sua capacità unica di rivoluzionare un mercato, che appartiene a poche aziende. Insieme a quell’istinto a innovare che le permette di essere sempre un passo avanti.

“È la curiosità che muove l’innovazione, la capacità di mettersi in discussione, farsi delle domande e trovare risposte fuori dagli schemi. Questo ci permette, oggi, di essere sempre un passo avanti e di tracciare la rotta”. Questa è la filosofia di Alessandro Cappiello, CEO di CMC Marine, un pensiero rivolto a un percorso di innovazione crescente e continuo, trasversale tra nuove tecnologie, nuovi sviluppi software e novità di gamma, a volte rivoluzionarie.

L’azienda toscana ha annunciato per i prossimi mesi l’ampiamento della gamma CMC Marine Waveless STAB con l’introduzione della nuova STAB50, un progetto che vedrà la luce nel corso del 2024. È in corso di finalizzazione uno sviluppo software che prevede la migliore integrazione del sistema CMC Marine con gli schermi di plancia. È già realtà il nuovo software dedicato al commissioning delle linee Stabilis Electra e Waveless STAB, realizzato per massimizzare l’efficacia del settaggio, ottimizzare i tempi e le modalità dei test, offrendo un servizio sempre migliore.

Presso lo stand di CMC Marine PALAIS 039 saranno esposti due prodotti di punta: la pinna stabilizzatrice CMC Marine Stabilis Electra HS60, per imbarcazioni sopra i 24 metri, progettata con profili di pinna ottimizzati, un’elettronica in continua evoluzione e un sistema che consente di ridurre ingombro e peso offrendo migliori performance; e la STAB25, la pinna ultracompatta ideale per yacht tra i 18 e i 24 metri, che sarà possibile vedere in funzione. La gamma CMC Marine Waveless STAB, per imbarcazioni a partire dai 12 metri di lunghezza, è composta dagli stabilizzatori più compatti e completamente elettrici presenti sul mercato, pensati per un’installazione semplice e rapida, zero manutenzione, ridotta rumorosità e alta affidabilità.

Grazie alla sua gamma completa CMC Marine vanta la presenza dei propri impianti a bordo dei più iconici e famosi yacht esposti al Cannes Yachting Festival, firmati da cantieri come Azimut, Arcadia, Baglietto, Benetti, Cantiere delle Marche, Numarine, Sanlorenzo, Sunseeker, Van Der Valk.

Veronica Festa, Head of Sales di CMC Marine, ha commentato: “Essere scelti dai più rappresentativi e importanti cantieri del mondo conferma la capacità dell’azienda d’intercettare e prevedere con anticipo le esigenze del mercato, grazie alla grande esperienza del management, all’attenzione da sempre riservata alla formazione del personale e agli investimenti in ricerca e sviluppo. Aver introdotto per primi la stabilizzazione elettrica nel settore ci permette di avere un vantaggio competitivo e di esperienza che il mercato ci riconosce. Ed è proprio per celebrare questo riconoscimento che abbiamo elaborato la nostra nuova campagna di comunicazione”.

www.cmcmarine.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA