14 September 2023

I valori di Ferretti Group al Cannes Yachting Festival

Il leader mondiale nella progettazione, costruzione e vendita di yacht a motore e da diporto di lusso, presenta una flotta di 20 yacht, con 5 première mondiali. Continua la crescita a doppia cifra, con tutti gli indicatori del primo semestre del 2023 in aumento rispetto al 2022. Incremento del 20% della superficie produttiva, grazie alle recenti ristrutturazioni e acquisizioni

Ferretti Group esibisce numeri straordinari, importanti novità e grandi progetti. L’occasione è la consueta conferenza stampa nella giornata di apertura del Cannes Yachting Festival, vetrina esclusiva della nautica in Europa capace di attrarre ogni anno armatori e appassionati da tutto il globo.

Il Gruppo è presente in questa edizione con una flotta mozzafiato di 20 splendidi yacht, tra cui 5 première mondiali per i marchi Riva, Wally, Pershing e Ferretti Yachts.

Il 2023 è un anno particolarmente importante per Ferretti Group che, dopo aver chiuso l’esercizio del 2022 con risultati eccellenti, ha completato la procedura di dual listing delle azioni ordinarie su Euronext Milano, affiancando la quotazione italiana a quella già in essere su Hong Kong Stock Exchange. In questo modo, oltre il 50% del capitale è sul mercato, facendo di Ferretti Group una public company sostenuta da investitori italiani e internazionali.

Un unicum al momento sul mercato, che ha permesso al Gruppo di continuare a ottenere performance molto positive: nel primo semestre del 2023 la società ha ottenuto ricavi pari a 580,8 milioni di euro (+8,6% rispetto al primo semestre del 2022), una marginalità del 14,7% (+1,2%), una posizione finanziaria netta equivalente a 320 milioni di cassa e una raccolta ordini in sei mesi di 573 milioni di euro. Il portafoglio ordini è salito così a 1,410 miliardi di euro al 30 giugno scorso, in crescita di circa il 15,8% rispetto al 30 giugno 2022 (quando era 1,2 miliardi di euro).

Non solo un ottimo stato finanziario, il 2023 è anche un anno di ampie novità dal punto di vista dei prodotti e della capacità produttiva, con un incremento del 20% in termini superficie a livello globale, merito delle recenti ristrutturazioni e acquisizioni (355,4 migliaia di metri quadri alla fine del 2022 vs 425,4 migliaia di metri quadri nel primo semestre del 2023).

Gli ampliamenti permetteranno una spinta ulteriore a livello prodotto: dopo i 25 nuovi modelli lanciati nel triennio 2020-2022, mentre per il nuovo triennio 2023-2025 l’ambizioso obiettivo è di oltre 20 imbarcazioni dalle dimensioni maggiori rispetto al triennio passato, in linea con le tendenze di mercato. Le linee guida rispetto alla strategia prodotto riguardano la ricerca di materiali alternativi e sostenibili e la totale adozione del percorso di riduzione della carbon footprint, tradotta concretamente nell’implementazione di soluzioni di efficientamento energetico e di diminuzione generale dei consumi a bordo e in navigazione.

Il Cannes Yachting Festival è inoltre l’occasione per presentare le première a livello mondiale: Riva 82’ Diva, il flybridge dagli sconfinati spazi esterni; Pershing GTX116 per una nuova dimensione di eleganza sportiva; la nuova veste del Ferretti Yachts 1000 SkyDeck quintessenza di wellbeing e stile; Ferretti Yachts INFYNITO 90, nuovo modello della gamma INFYNITO che propone un’esperienza di navigazione basata sul contatto con l’ambiente circostante in una dimensione sostenibile, ricercata e personalizzabile.

Debutto internazionale anche per l’ultimo crossover spaceship della gamma wallywhy, il wallywhy150, già presentato al Salone di Venezia. Wally presenta inoltre i nuovi progetti del wallypower50 e del wallypower50X: il naturale collegamento tra la gamma wallytender e wallypower, in grado di unire utilità e comfort, prestazioni, stile e funzione.

E ancora, Wally introduce il progetto di un nuovo modello a vela, un puro racer di 51 piedi: il wallyrocket51.

“Da grandi numeri derivano grandi responsabilità e immense soddisfazioni. Cresciamo, ormai da anni, a doppia cifra con ordinativi da record, poi ci sono ii tantissimi appassionati che, anche qui a Cannes, ammirano le nostre barche. L’interesse e la fiducia dimostrata verso Ferretti Group meritano lo straordinario impegno produttivo che stiamo mettendo in campo: non solo nuovi modelli, ma nuove gamme che disegneranno la nautica del futuro.” ha dichiarato l’Avvocato Alberto Galassi, CEO di Ferretti Group “Crescere significa anche continuare a investire in nuovi cantieri e nella ristrutturazione di quelli già nostri, per rendere sia i processi produttivi che i prodotti finali, sempre più conformi agli standard di sostenibilità. È un impegno che portiamo avanti da tempo e che va di pari passo con la determinazione nel fare barche sempre più incredibili e desiderabili, come quelle che esponiamo qui al Cannes Yachting Festival.”

Al fianco del Gruppo, come sempre, partner del lusso che allieteranno ospiti e visitatori con tanti eventi in programma. Range Rover, confermato come partner ufficiale automobilistico, e Flexjet, leader nella private aviation, seguiti da Frette, Fornasetti, Roda, Culti, Venini e Perennials. Ethimo e Roda che firmano gli eleganti arredi da esterno. Tra i numerosi partner italiani anche Dolce & Gabbana che firma le divise tailor-made dello staff, Lavazza con l’ultima selezione di miscele, e La Scolca e Veuve Clicquot per degustare nuove proposte di qualità.

www.ferrettigroup.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA