08 June 2024

Salpato RJ 115 Pazienza

Cantiere delle Marche ha recentemente consegnato l’RJ 115 Pazienza ai suoi armatori australiani che sono partiti per il viaggio inaugurale

Pazienza è il terzo explorer yacht della serie RJ. Il primo è stato l’RJ 130 Nuri seguito dal primo RJ 115 Stellamar, che ha recentemente vinto il prestigioso World Superyacht Award nella sua categoria. Attualmente in costruzione l’ammiraglia della gamma, un RJ 155 commissionato dall’ex proprietario di Nuri. “Questo è un segno indiscutibile di fiducia in CdM e una fonte di orgoglio per tutti noi”, ha affermato Vasco Buonpensiere, CEO di Cantiere delle Marche e co-fondatore del cantiere.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati commerciali della gamma RJ. Dimostra che stile ed eleganza possono essere perfettamente combinati con il carattere robusto tipico dei nostri explorer. Indipendentemente dal modello o dalla dimensione, queste barche sono ideali per avventurarsi in aree remote dove l’assistenza è scarsa o inesistente”, sostiene Buonpensiere. “Un numero crescente di armatori ha capito che combinare comfort e design con caratteristiche costruttive e attrezzature tecniche che garantiscono una navigazione sicura è una scelta vincente. Abbiamo recentemente firmato un contratto per la costruzione di un RJ 102 commissionato da un altro armatore australiano. Il mercato australiano ci sta dando grandi soddisfazioni! Abbiamo appena venduto un Nauta Air 110 a Marcus Blackmore, un grande velista australiano. Le nostre sono davvero le barche giuste per quei mari.”

La gamma RJ porta la firma di Francesco Paszkowski. Il suo stile è riconoscibile nel design complessivo di Pazienza, nella prua elegante e robusta e nelle ampie finestre che ne definiscono il profilo, nella definizione meticolosa di tutti i dettagli costruttivi.

Stellamar e Pazienza pur appartenendo alla medesima gamma e modello presentano alcune caratteristiche molto diverse. Il livello di personalizzazione dei modelli semi-custom è infatti molto elevato. A parte gli arredi, che sono completamente diversi nello stile e nella disposizione, Pazienza ha un numero maggiore di cabine rispetto a Stellamar, porte finestre apribili su entrambi i lati del salone, una grande piscina a poppa sul Sun Deck, un garage per il tender con apertura laterale che si aggiunge a una gru a scomparsa celata in un alloggiamento nell’aggetto del Sun deck, nonché una timoneria sul Sun deck.

www.cantieredellemarche.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA