16 gennaio 2020

Talisker Atlantic Challenge, acqua dolce in mezzo all’Oceano

È in pieno svolgimento la Talisker Atlantic Challenge, la più dura regata al mondo per barche a remi, una sfida proibitiva per attraversare l’Oceano Atlantico con la sola forza fisica delle braccia e l’ausilio del dissalatore indispensabile per il sostentamento idrico

1/2

La Talisker Atlantic Challenge, partita da La Gomera (Isole Canarie) a metà di dicembre 2019 vede la partecipazione di 35 coraggiosi equipaggi che, suddivisi in varie classi, sono impegnati nell’intento di attraversare l’Oceano con piccole barche a remi per testare i limiti della resistenza umana. L’arrivo è fissato ad Antigua, nelle Isole Caraibiche.

I protagonisti di questa avventura estrema sono sottoposti ai duri elementi della natura e possono contare solo sulla propria resistenza, il proprio coraggio e le migliori attrezzature.

A bordo di questi scafi ipertecnologici il dissalatore è certamente un equipaggiamento indispensabile poiché unica fonte di sostentamento idrico ed alimentare. L’impianto è fondamentale per l’approvvigionamento di acqua potabile e per la reidratazione dei cibi liofilizzati.

Delle 35 imbarcazioni al nastro di partenza, 33 barche hanno scelto di installare a bordo un dissalatore Schenker. Prima della partenza il supporto tecnico è stato garantito dai tecnici Schenker in loco.

Per seguire la regata in tempo reale:

http://www.taliskerwhiskyatlanticchallenge.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove