03 febbraio 2019

Click&Boat, un 2019 con il vento in poppa per “l’Airbnb” del noleggio

Una percentuale di crescita che supera il 200 per cento rispetto al 2017, 10mila barche in più rispetto all’anno scorso, una community di oltre 250.000 amanti del mare e una startup che naviga in acque sicure confermandosi leader del mercato. Questa è Click&Boat, la piattaforma indipendente di noleggio barche che non si accontenta di vela e motori, ma sonda anche le acque del green sailing.

Click&Boat, “l’Airbnb” del noleggio barche online, si prepara ad affrontare un nuovo anno da leader del settore, ripartendo a gonfie vele sul mercato mondiale.

Il nuovo finanziamento da 4 milioni di euro ottenuto nel 2018, le ha permesso di espandersi, integrando non solo la flotta ma anche la base di skipper e armatori in Europa, Stati Uniti, Sud-America e all’orizzonte, Asia e Arabia Saudita.

Il 2019 di Click&Boat riparte con numeri da capogiro: una community di 250.000 amanti della navigazione, 10.000 barche in più rispetto all’anno precedente, per un totale di oltre 30.000 dislocate in più di 50 paesi del mondo.

La compagnia però non si ferma qui. Volendo essere fonte di ispirazione per gli appassionati di mare, estende la sua flotta non solo alle barche a vela e a motore, ma la completa con houseboats e la impreziosisce con la presenza, seppur ancora disponibili in numero limitato, di imbarcazioni dotate di pannelli solari.

Click&Boat per tutti i viaggiatori

La piattaforma Click&Boat si presenta dunque come la soluzione perfetta per ogni tipo di viaggio e viaggiatore, dai più avventurosi e sportivi agli amanti dei classici a vela; da chi esplora il mondo da nuove prospettive a chi prova ad integrare soluzioni green per impattare in minor misura sull’ambiente.

”Ascoltando le esperienze, i desideri e le aspettative dei nostri clienti, siamo stati in grado di migliorare, anno dopo anno, non solo il nostro servizio ma anche la piattaforma” - dichiara Edouard Gorioux, co-founder della startup. “Abbiamo creato un sito intuitivo ed efficiente, che permette ai clienti di essere indipendenti e richiedere il supporto di un consulente qualora sia necessario”.

Presentandosi come icona tra le piattaforme di noleggio barche online, e promuovendo il modello di business sano e scalabile che l’ha portata in pochi anni a risultati invidiabili, la startup diversifica le sue offerte a livello internazionale, mantenendo il controllo totale dalla sede operativa di Parigi e conservando internamente ogni ricerca, processo e sua applicazione sul mercato.

Definita “il futuro della nautica” da François Gabart, noto velista e sponsor ufficiale di Click&Boat, la compagnia si presenta come una vera e propria promessa per il futuro dei diportisti: una piattaforma in grado di soddisfare progetti di navigazione personalizzati non limitati alle destinazioni mediterranee ma strutturati su larga scala.
Una compagnia, insomma, che dalla sua nascita non ha ancora smesso di crescere, puntando a diventare il solo, grande punto di riferimento nel mercato globale del noleggio barche.

www.clickandboat.com/it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove