18 marzo 2019

Dragon 80 metri, il battesimo dell’ammiraglia Columbus Classic

È scesa in acqua in una giornata da cartolina, nell’unità produttiva del cantiere Palumbo Superyachts di Ancona, l’ammiraglia della linea Columbus Classic: Dragon 80. Alla base del progetto lo studio Hydro Tec
«Un giorno speciale che segna un traguardo importante per l’azienda – ha dichiarato l’amministratore delegati del gruppo, Giuseppe PalumboColumbus 80 è la materializzazione della visione e della strategia intrapresa nel 2011 quando decidemmo di investire nel mondo dei super yacht». Ventisette i mesi impiegati per la costruzione, «un tempo record per un’imbarcazione realizzata con uno standard di qualità altissimo» ha voluto sottolineare Gianpaolo Lapenna, progettista e direttore dei lavori.

Ingegneria navale ed esterni di Hydro Tec, interni di Francesco Guida

Dragon si aggiunge alla flotta di fuori serie del brand Columbus tra cui: Sport Hybrid 40 metri Divine ed Eleonora 3, il 54 metri Prima ed infine il 57 metri Taiba.

Lo yacht è nato dall’ingegneria navale dello studio Hydro Tec che ne ha firmato anche gli esterni mentre gli interni sono di Francesco Guida.

Lungo 79,50 metri fuori tutto e largo 13, Dragon può contare su un volume interno di quasi 2.300 GT. Lo yacht si sviluppa su sei ponti e dispone di cinque maxi cabine ospiti posizionate nel main deck e un ponte completamente dedicato all’armatore.

Tra le numerose caratteristiche ricordiamo la piscina di 8 metri con impianto per il nuoto controcorrente sul sun deck, una beach club di 200 metri quadri a poppa e un’area wellness/SPA attrezzata sul penultimo ponte.

Il varo con la nuova piattaforma syncrolift

L’operazione di varo si è svolta utilizzando la nuova piattaforma syncrolift di Palumbo Superyachts in grado di sollevare fino a 3.300 tonnellate di peso.

La coppia di motori MTU da 2.240 kW l’uno consente una velocità massima di 16.5 nodi e un’autonomia di oltre 6.000 miglia nautiche all'eco-velocità di 12 nodi.

Lo yacht, dal volume imponente, avrà bisogno di un equipaggio di oltre venti persone per essere operativo e sarà consegnato questa estate e presentato in anteprima mondiale al Monaco Yacht Show 2019 in programma dal 25-28 settembre.

Fanno parte della gamma Columbus cinque linee: Sport, Oceanic, Oceanic Coupé, Classic e Tomahawk, mentre Palumbo Superyachts comprende un ufficio di rappresentanza a Monaco e una rete logistica di cinque cantieri navali nel Mediterraneo (Ancona, Napoli, Malta, Savona e Marsiglia) che operano con cinque marchi: ISA Yachts, Columbus Yachts, Mondomarine, Extra e Palumbo SY dedicato al refit.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove