02 November 2018

DREAM K43, Il MEGAYACHT IN MULTIPROPRIETÀ

Floating Life si apre al design degli yacht e presenta Dream K43, il progetto di un 43 metri pensato per essere condiviso da vari armatori, secondo due nuove formule di multiproprietà. Con l’intento di fare anche il giro del mondo

Floating Life, società di management e charter di yacht e superyacht, offre servizi customizzati per l’armatore per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza e propone anche yacht in multiproprietà. Dal 2009, opera in questo settore gestendo gli yacht di Yacht Plus: tre 41 metri dei cantieri Rodriquez e progettati da Sir Norman Foster (Ocean Emerald, Ocean Pearl e Ocean Sapphire). Floating Life nel 2007 ha messo a punto un sistema di gestione a rotazione con un regolamento di gestione che ancora oggi, dopo dieci anni è un successo.

Forte dell’esperienza del suo co-fondatore, Andrea Pezzini, Floating Life ha pensato di alzare l’asticella e di espandere le proprie competenze anche nel campo della progettazione di yacht con la Serie K ideata in collaborazione con lo Studio Sculli di Sarzana (SP).

La Serie K include unità di varie lunghezze, dai 36 metri sino ai 45 metri, altamente personalizzabili (di queste il primo K40M/Y Kanga, ha già visto la luce, realizzato da CCN ed entro la fine del 2018 sarà varato il K42, in fase di costruzione ad Ancona presso la sede del Cantiere delle Marche).

Il progetto Dream K43 fa parte della Serie K ed è il primo yacht che sarà venduto in multiproprietà a 7 armatori, secondo due nuove formule. Gli acquirenti potranno godere di periodi di proprietà più lunghi (in slot da 8-10 giorni e anche per più periodi) e scegliere tra due tipologie diverse di multiproprietà: a porzione di yacht (Fractional Ownership) oppure a periodo di tempo (Time Sharing). In questo secondo caso l’utente non sarà il proprietario dello yacht (ed è quindi scarico di qualsiasi responsabilità gestionale) ma il fruitore del tempo acquistato.

Il progetto

Dream K43 è un Expedition Yacht lussuoso, con carena in acciaio e sovrastrutture in alluminio vetrate per una maggiore condivisione dello spazio. Fa parte della Serie K che nell’estetica e nelle prestazioni ricorda gli Explorer Vessel, imbarcazioni in grado anche di effettuare il giro del mondo. È uno yacht molto versatile che si presta a una particolare personalizzazione delle aree armatoriali. Gli interni, generosi e razionali, prevedono zone di intrattenimento multifunzionali ed aree relax e di benessere. Nel progetto, anche due piscine: una con acqua dolce e una con acqua salata. Nella zona prodiera una suite armatoriale con grandi finestre per viste mozzafiato.

www.floatinglife.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove