di Alberto Mariotti - 12 febbraio 2018

Dufour 360 GL, il piccolo che si ispira ai fratelli maggiori

Il nuovo natante di Dufour Yachts si distingue per le soluzioni riprese dai modelli più grandi costruiti dal cantiere. Ci sono plancetta di poppa a ribalta con cucina esterna, doppia timoneria e interni con tre tipi di legni e materiali di qualità
  • Salva
  • Condividi
  • 1/15

    Sarà presentato al prossimo Nautic di Parigi il 360 GL, natante lungo 9,99 metri per la crociera pura. Come per il vecchio 350 GL, anche questo scafo è firmato dallo studio di Umberto Felci. Tra i nuovi elementi c’è il disegno del ponte di coperta: ispirato a quello dei modelli più grandi, che introduce nuove soluzioni estetiche e funzionali. Tra queste il pannello che illumina la cabina dell’armatore, lo spazio dove riporre lo sprayhood quando non serve e le drizze che corrono incassate per una maggior pulizia della tuga.

    Le due timonerie sono state ridisegnate e il tambuccio d’ingresso è stato sostituito da una bella porta che si integra nella tuga. La poppa è arredata con cucina esterna, che comprende barbecue e lavello, ed è accessibile dalla plancetta a ribalta. Anche sottocoperta ci sono diverse novità, come le finiture disponibili in tre tipi di legno (Moabi, Rovere e Teak), paglioli e tessuti più eleganti e un tavolo nuovo. Due i layout: due cabine con bagno enorme a centro barca, o tre cabine e un bagno dalle dimensioni più normali.

    La scheda tecnica

    Lunghezza f.t. m 10,73
    Lunghezza scafo m 9,99
    Lunghezza al gall. m 9,04
    Larghezza m 3,53
    Dislocamento kg 5.674
    Pescaggio m 1,9
    Acqua lt 200
    Carburante lt 160
    Potenza motore cv 19

    http://www.dufour-yachts.com

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime prove