01 March 2018

È in edicola La Barca per Tutti di marzo/aprile 2018!

A soli euro 2,50 e in formato tascabile! La rivista di cui non potete fare a meno se cercate o possedete una barca entro i dieci metri (a motore, a vela o un gommone)

Sfoglia il numero in edicola

CLICCA QUI PER SFOGLIARE IL NUMERO IN EDICOLA

Contenuti

L’unica rivista di nautica a soli € 2,50!

Un numero molto ricco di contenuti tra cui spicca lo Speciale Patente Nautica, una guida per accompagnarvi a scoprire tutto quello che occorre per diventare comandanti.
Ma non fermatevi qui, perché ci sono tanti, tantissimi argomenti interessanti. Eccone cinque per spingervi a prenotare il numero in edicola.

1. Barche: i principali modelli che vedremo navigare nella stagione alle porte. A voi le novità, i dettagli e le tendenze che caratterizzeranno l’anno in corso.

2. La barca dopo l’inverno. Pulizie di primavera? Ebbene sì, dopo il “letargo” invernale una serie di consigli per riprendere a navigare con la barca di nuovo in forma.

3. Itinerari: laghi di Como, Garda e Maggiore. Destinazioni perfette per scaldarvi i muscoli prima delle più impegnative crociere in mare con un occhio alle norme di navigazione.

4. Speciale usato. Come trovare la barca d’occasione giusta ed evitare fregature. Ecco, nel dettaglio, tutto quello che dovete sapere e quali verifiche effettuare prima del fatidico acquisto.

5. Provate per voi. Nove test in acqua: Aprea Mare Gozzo, Ranieri Next 290 SH, Invictus 280 CX, Wellcraft 262 Fisherman, Frauscher 858 Fantom Air, Marlin 24 SR, Jeanneau Cap Camarat 6.5 BR, Fora Marine RM 970, Yamaha F150G e F175C, Honda BF100, Evinrude iDock.

La Barca per Tutti è anche su tablet e smartphone, scaricando gratuitamente l’app Vela E Motore Extra dal vostro store: oltre alla rivista in formato digitale, potrete accedere a contenuti aggiuntivi.

Editoriale

Le davano per spacciate

Sembrava che la crisi le avesse spazzate via come un grande tsunami. Eppure in questo inizio di anno ne abbiamo scoperte tante, anzi tantissime. Sbocciano come fiori in primavera a testimonianza della voglia di ricominciare a produrre e riprendere il mare.

Prendetevi il tempo di dare un’occhiata alle barche che presentiamo e alle prove (nove) di questo mese e vi stupirete di quanto il settore sia tornato a essere vitale, ricco di proposte in grado di adattarsi alle richieste di appassionati alla ricerca di qualità e convenienza.

​Questo di La Barca per Tutti è, infatti, il primo numero del 2018 e, come da copione, vuole essere un invito alla navigazione, una guida alla scelta chiara ed essenziale rivolta a chi sta effettuando il primo acquisto, ma anche ai più esperti a caccia di nuovi modelli. Si parte con una dettagliata guida al conseguimento della patente nautica per orientarvi al meglio con i nostri suggerimenti, una panoramica dei costi e le novità in campo. Una “spolverata” alla barca per essere pronti a mollare gli ormeggi, un decalogo al “fai da te” con l’impegno di restare con i piedi per terra e dedicare i nostri sforzi a chi vive il mare con barche entry level (spesso con budget contenuti); un portolano alla navigazione dei laghi del Nord Italia. E dulcis in fundo, uno Speciale usato per essere pronti all’acquisto della barca d’occasione con un investimento umano.

​Sempre sul solco della nostra filosofia, in tutti i servizi abbiamo cercato di riportare i prezzi. Una battaglia che la redazione combatte ogni mese. Le armi? Ancora il “vecchio” telefono, Internet e i listini. Perché la nostra è una mission: cercare di convincere i nostri interlocutori, i cantieri e le aziende a essere trasparenti. È una fatica, nessuno o quasi di primo acchito vuole consegnare questo dato, peraltro fondamentale per comprare una barca, alle stampe. Talvolta è un inseguimento: «richiami dopo… richiami domani… abbia pazienza manca il responsabile…» .

Ma noi siamo duri perché la nostra ambizione si spinge sempre più in là: vorremmo continuare a destare curiosità in voi cari lettori, ma anche in chi non ha mai pensato alla barca come completamento della propria vacanza e conquistare nuovi potenziali diportisti.

Marta Gasparini

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove