02 July 2024

Eberhard & Co. presenta Extra-fort Roue à Colonnes Retour en Vol

Il nuovo cronografo che porta la storica collezione Extra-fort, lanciata originariamente nel 1940, a una nuova, esclusiva evoluzione

Eberhard & Co. presenta un nuovo cronografo che porta la storica collezione Extra-fort, lanciata originariamente nel 1940, a una nuova, esclusiva evoluzione.

Extra-fort Roue à Colonnes Retour en Vol è un perfetto rappresentante dell’approccio distintivo che ha segnato le maggiori creazioni della Maison: la volontà di creare nuovi cronografi che sappiano proporre in forma contemporanea le bellezze, tecniche ed estetiche, dei segnatempo storici Eberhard & Co.

Questo “ritorno al passato con gli occhi del presente” è un volo ideale sulle ali dell’aquila che domina la Maison de l’Aigle a La Chaux-de-Fonds, che porta a riscoprire strumenti capaci di sezionare, misurare e tracciare lo scorrere del tempo con straordinaria accuratezza. Il nuovo Extra-fort incapsula questo ideale volo, racchiudendo nel movimento due caratteristiche eccellenti che sono storicamente sinonimo di un grande cronografo: la ruota a colonne e la complicazione fly-back.

L’anima del cronografo è la ruota a colonne, bleuie, visibile attraverso il fondo vitré del segnatempo: un raffinato meccanismo che dirige le funzioni del cronografo, garantendo una maggiore precisione negli azionamenti, una dolcezza nell’innesto delle funzioni e una sensazione di morbidezza durante l’utilizzo dei pulsanti.

Vi è poi la complicazione fly-back, indicata sul quadrante nella suggestiva traduzione francese retour en vol, che permette di resettare il cronografo e avviarlo nuovamente con una sola pressione del pulsante, senza dover fermare il cronografo, resettarlo e poi riavviarlo. Questa funzione, particolarmente utile per misurare intervalli di tempo consecutivi in rapida successione, nasce intorno agli anni '30 del 1900 per l’uso da parte dei piloti dell’aviazione, facilitando il cronometraggio delle diverse fasi di volo.

La particolare raffinatezza del movimento si riflette nell’estetica meticolosamente curata dell’orologio. Il quadrante, con lavorazione frappée, presenta una zona circolare e contatori con finitura azurée e viene proposto in diverse combinazioni di colori: argenté con contatori argenté, neri o blu, blu con contatori argenté, o un particolarissimo “total blue” con quadrante blu dégradé e contatori blu. A seconda delle versioni di quadrante, è proposto in abbinamento un cinturino dal fascino classico, in alligatore nero o blu, o il bracciale in acciaio Chaque, per un look più sportivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove