di Alberto Mariotti - 17 October 2018

European Yacht of the Year 2018, la seconda giornata di prove a Barcellona

Seconda giornata di prove a Port Ginesta, Barcellona, per la sessione mediterranea dell'​European Yacht of the Year. Dodici barche in banchina e condizione perfette anche nella seconda giornata con sole e vento fino a 15 nodi. La premiazione si svolgerà al prossimo salone tedesco di Dussledorf a fine gennaio 2019

È iniziata a Port Ginesta a Barcellona, Spagna, la seconda fase delle prove del premio European Yacht of the Year dedicato alla vela. Dopo la prima sessione di prove a Ellos, in Svezia, le dodici riviste che fanno parte della giuria del premio sono a Barcellona per provare le altre 12 barche nominate: Bénéteau Oceanis 46.1, Dufour 390 GL e Swallow Coast per la categoria Family Cruiser (il Mojito 10.88 è stato eliminato perché non ancora terminato); Grand Soleil 48 Race nella categoria Performance Cruiser; Sunbeam 46.1 e Wauquiez Pilot Saloon 42 nella categoria Luxury Cruiser; Aira 22, Domani S30 (al posto dell'Ikone che non è stato in grado di partecipare alle prove e quindi eliminato) e Saffier SE 37 Lounge nella categoria Special Boats e Astus 20.5, Aventura 34 e Fountaine Pajot Astrea 42 nella Categoria Multiscafi.

Condizione perfette con sole e vento tra 10 e 18 nodi con mare abbastanza formato nelle prime due giornata di prove,

https://www.europeanyachtoftheyear.com/

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove