Fenderline cime dedicate ai parabordi

Si chiama Fenderline ed è la nuova cima sviluppata da Gottifredi Maffioli per i parabordi

Si chiama Fenderline ed è la nuova cima sviluppata da Gottifredi Maffioli per i parabordi. Si tratta di una treccia singola realizzata per non attorcigliarsi e permettere un’adesione perfetta alle draglie con l’intenzione di ridurre il rischio di perdere i parabordi in mare. Il tutto è stato studiato anche in termini estetici facendo sì che il risultato appaia elegante alla vista. Fenderline è disponibile in tre taglie che dipendono dalle dimensioni dell’imbarcazione: M che corrisponde a un 8 millimetri circa, L che corrisponde a un 12 mm e la XL di 14 mm. La linea è stata concepita come treccia singola senza anima per renderla facile da impiombare anche per i velisti alle prime armi. Tramite un feader (una sorta di cursore) la treccia si infila in se stessa e permette di avere una impiombatura elegante che poi viene fissata a bocca di lupo nel parabordo. Il catalogo prevede diverse soluzioni cromatiche.

www.gottifredimaffioli.com

1/2

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove