18 marzo 2013

Ferretti scommette su Russia

Al Moscow Boat show focus su yacht sotto i 70 piedi. Rinnovato accordo con dealer...

Ferretti scommette su russia

Passare in Russia da un fatturato di 15 milioni di euro ad uno di 50 in cinque anni: e' l'obiettivo annnciato a Mosca dal Gruppo Ferretti, con un portafoglio unico di prestigiosi brand tra i più esclusivi della nautica mondiale. Il 10% del fatturato del gruppo, pari a circa 50 milioni di euro, arriva già da ricchi clienti russi, che però acquistano imbarcazioni sopra i 70 piedi da usare fuori del Paese, dalla Costa Smeralda a Miami. Ora, come ha spiegato l'amministratore delegato Ferruccio Rossi, la sfida è di sviluppare anche la vendita di imbarcazioni più piccola, sia della tipologia flybridge, sia open e coupé, adatte in particolare per la navigazione fluviale o quella da diporto nelle aree dei grandi laghi del Paese.

Complice l'alleggerimento fiscale introdotto lo scorso anno, una previsione di crescita del 3%-4% l'anno sino al 2018 e un aumento della ricchezza media, in particolare delle persone che hanno un patrimonio netto superiore a 30 milioni di dollari.

Per perseguire la sua strategia, il gruppo - controllato al 75% dal colosso cinese Shandong Heavy industry group, quotato a Shangai e Hong Kong - ha presentato a giornalisti e appassionati di nautica russi tutte le principali novità di prodotto lanciate negli ultimi mesi e ha voluto partecipare al Moscow Boat Show 2013 di marzo, portando in anteprima assoluta per il mercato russo due tra le imbarcazioni di maggior successo della propria flotta: Ferretti 530 in rappresentanza del brand Ferretti Yachts e il 27 piedi Iseo, per il brand Riva.

Inoltre, ha ufficializzato il rinnovo, dopo quasi 10 anni, dell'accordo in esclusiva per la Russia con il dealer Premium Yachts, che commercializzerà i marchi Ferretti Yachts, Pershing, Itama, Bertram, Riva, Mochi Craft e Ferretti Custom Line. A breve, dopo la sede di Mosca, apriranno altri due uffici, a San Pietroburgo e a Soci, sul Mar Nero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove