15 December 2017

Fincantieri entra in Nautica Italiana

Con l'entrata di Fincantieri, Nautica Italiana raggiunge 103 associati. Fanno il loro ingresso anche studi di progettazione e design attivi a livello internazionale
Fincantieri entra in Nautica Italiana

Si è svolta oggi presso i Cantieri Riva di Sarnico l'assemblea degli associati di Nautica Italiana, affiliata ad Altagamma che, con l'ingresso di Fincantieri, sfonda il muro dei 100.

Nel direttivo entrano Marco Cappeddu come direttore generale, Michele Gavino come vice presidente, Claudio Galbo ed Enrico Sgarbi in qualità di consiglieri.

L’Assemblea è stata l'occasione per fare il punto sugli obiettivi futuri e sui programmi. Si conferma l’impegno di Nautica Italiana verso l’originario progetto strategico, un piano settoriale nazionale che contribuisca al rilancio della nautica italiana e del turismo nautico, delle sue industrie, dei servizi e dei territori, per restituire al comparto l’elevato livello di reputazione che merita, valorizzando il prodotto e servizio nautico quale espressione del Made in Italy.

L’associazione sta mettendo in atto un nuovo progetto volto a coinvolgere i più importanti studi di progettazione e i più prestigiosi designer italiani, perché siano parte integrante e attiva di Nautica Italiana.

L'associazione sta già lavorando all'organizzazione del Versilia Yachting Rendez-Vous, che si terrà nelle darsene di Viareggio dal 10 al 13 maggio.

Nautica Italiana conta oggi 103 soci, suddivisi nei settori della cantieristica e new building (31%), refit (9%), accessoristica e componentistica (23%), servizi (25%), marina (8%) e design (4%). Sulla base dei dati 2016, il fatturato globale dei soci di Nautica Italiana è di circa 1,7 miliardi di euro - valore che risulta essere di oltre 1,45 miliardi di euro se si considera solo la produzione cantieristica nautica - per un totale di oltre 4 mila addetti diretti e 15.000 operatori dell'indotto.

Da luglio 2017 hanno aderito al progetto di Nautica Italiana: Fincantieri (costruzioni grandi yacht); Castoldi Jet (costruzioni imbarcazioni a motore); Sant'Andrea, Thermowell (accessoristica); Agenzia Marittima de Felice, Luca Dini Design, FM Architettura d'Interni, MagDesign, Megroup, Officina Italiana Design, Francesco Pazskowski Design, Scuola Nautica Spotornoli, The Branding Crew, Victory Design, Zuccon International Project (servizi/design); Porto Piccolo (marina).

Nella foto da sinistra: M, Cappeddu, L. Pollicardo, C. Galbo, A. Amico, D. Salvemini, M. Gavino, D. Guidi, G. Vitelli, L. Tacoli, M. I. Ratti, E. Sgarbi.

www.nauticaitaliana.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA