03 settembre 2019

Il Ghota della nautica a Seatec 2020

Riuniti nella nuova Seatec Shipyard Lounge per incontri tecnici con la filiera della subfornitura, i maggiori cantieri nazionali hanno già aderito all’iniziativa. Riconfermato anche il sostegno di ICE Agenzia con il potenziamento dell’incoming estero e il programma di convegni della Seatec Academy

Il tavolo tecnico di Seatec, la mostra della tecnologia, della componentistica, del design e della subfornitura applicate alla nautica da diporto, è al lavoro per introdurre ulteriori novità e occasioni di business per il settore.

Avviato un dialogo con i protagonisti della più qualificata cantieristica nautica nazionale, per l’edizione 2020 (dal 5 al 7 febbraio), il team di manifestazione esplora opportunità e sinergie con il consenso del segmento produttivo, con l’obiettivo di consolidare il ruolo dell’unico salone B2B dedicato al settore in Italia e nell’Europa mediterranea mediante la creazione di un format in grado di rispondere trasversalmente alle richieste dell’industria cantieristica e di tutta la filiera che la sostiene, che in Seatec trova un punto di riferimento.

In questa logica, Seatec 2020 intende confermare il proprio status di hub tecnico altamente specializzato, luogo di incontro professionale tra domanda e offerta, mettendo a disposizione dei cantieri italiani un’area dedicata, la “Shipyard Lounge”, all’interno della quale i responsabili tecnici e degli acquisti potranno incontrare gli espositori, gli operatori della filiera e, più specificamente, i tecnici delle case madri dei loro principali fornitori, con cui approfondire argomenti tecnici e commerciali relativi ai materiali e agli impianti che interessano la produzione.

I cantieri avranno, inoltre, uno spazio per organizzare una convention con la propria filiera e collaboreranno attivamente con l’Ufficio Marketing di IMM-CarraraFiere per organizzare convegni relativi a tematiche di specifico interesse e utilità per la cantieristica. All’iniziativa hanno già aderito: Sanlorenzo, Cantieri del Pardo, Cantiere delle Marche, Rossinavi, Rossini, Gruppo Ferretti, NCA - Nuovi Cantieri Apuania, Gruppo Azimut | Benetti.

IMM-CarraraFiere sta lavorando per stabilire relazioni e convenzioni con le principali Associazioni di categoria italiane ed europee al fine di convogliare nella manifestazione il maggior numero possibile di operatori.

Continua parallelamente, anche nella 18° edizione di Seatec, la locandina di appuntamenti della Seatec Academy, fiore all’occhiello di un evento da sempre votato alla formazione tecnica, i cui temi, per perfezionarne gli aspetti di interesse ed incrementare la partecipazione di pubblico, saranno individuati e concordati con le aziende e costituiranno una preziosa opportunità di formazione e aggiornamento con il rilascio di Crediti Formativi Professionali (CFP)a ingegneri e architetti.

http://sea-tec.it/

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove