21 ottobre 2018

È in libreria: Dal Mediterraneo alle Azzorre

Fresca di stampa in libreria, l'ultima "fatica" di Giorgio Daidola "Dal Mediterraneo alle Azzorre". Cinque anni di viaggi per mare al di qua e al di là delle Colonne d'Ercole

Dopo Viaggio in Mediterraneo, Giorgio Daidola riparte a caccia di emozioni a bordo di Zeffiraglia (10 metri a vela) per un’avventura che dall’Adriatico si è conclusa nel bel mezzo dell’Atlantico. Non è stato soltanto l’innegabile piacere di una vera traversata, una traversata oceanica, ma anche la scoperta di un vasto arcipelago ancora incontaminato, un tuffo in un paradiso terrestre e tanti incontri importanti, di quelli che danno un senso al viaggiare.

Nel 2008, quando Daidola lascia il comodo ormeggio di Finale Ligure, non pensava certo di superare le Colonne d’Ercole. Ma è bastato volgere la prua verso l’oceano per cambiare idea. Un colpo di fulmine giovanile, come entrare d’improvviso in un altro mondo, tanto spaventoso quanto affascinante, ignoto e immenso. Così è nato un nuovo sogno, è stata posta una nuova meta: le Azzorre.

Dal Mediterraneo alle Azzorre
di Giorgio Daidola

Il Frangente
pag. 248
euro 25



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove