06 December 2020

Aperte le iscrizioni al Campionato del Mondo ORC 2021

La manifestazione si terrà dal 6 al 14 agosto a Tallinn e vede già 86 imbarcazioni iscritte provenienti da 9 paesi diversi.

Gli organizzatori dello Yacht Club Kalev e dell'Offshore Racing Congress (ORC) hanno annunciato l'apertura delle iscrizioni al Campionato del Mondo ORC 2021 che si terrà dal 6 al 14 di agosto a Tallinn, splendida città medievale patrimonio Unesco. Le 86 imbarcazioni già iscritte provenienti da 9 paesi diversi confermano il grande entusiasmo per questo evento.

Come da protocollo per i Campionati Continentali e Mondiali ORC, la flotta sarà divisa in tre classi in base alle dimensioni e alla velocità delle imbarcazioni, con premi assegnati a ciascuna classe. La regata sarà caratterizzata da un mix di prove a bastone, regate costiere e d’altura nel Golfo di Tallinn, nel Mar Baltico.

Gli equipaggi interamente amatoriali saranno eleggibili per i trofei Corinthian. La grande novità è l’introduzione di un Premio per Nazioni assegnato ai top scoring teams di ogni classe che rappresentano la propria nazione – le squadre nazionali ammesse dovranno avere almeno una imbarcazione per classe.

Il Campionato del Mondo ORC 2021 sarà il secondo grande evento tenutosi in Estonia. Nel 2015 a Parnu, celebre perla marina dell’Estonia, si svolse il Campionato Europeo ORC Volvo dove i 65 equipaggi iscritti stabilirono l’allora record di partecipazione. Da quel momento l’entusiasmo per le regate ORC nella regione orientale del Baltico ha continuato a crescere incessantemente con più di 800 certificati emessi solo in quest’ultimo anno.

“L’Estonia ha una lunga tradizione velica” ha commentato Kalev Vapper, Commodoro dello Yacht Club Kalev e Presidente dell’Estonian Yachting Union. "Nel 1820 i marinai estoni si unirono in un'associazione fondando il nostro Club Nautico a Pirita. Questo Club è lo stesso che, con orgoglio, ospitò nel 1980 le regate olimpiche di Tallin. Siamo certi che il prossimo mondiale sarà un evento indimenticabile per tutti i partecipanti”.

Numerosi campioni provenienti dall’Estonia si sono imposti nelle regate ORC – lo stesso Vapper fece parte dell’equipaggio estone che su Forte, l’X- 41 di Jaak Jogi, si aggiudicò la prima posizione nella Classe B al Campionato del Mondo ORC 2014 a Kiel. Da allora sono molti gli equipaggi estoni che si sono piazzati ai primi posti delle classifiche in ogni Campionato Europeo e negli ultimi Campionati del Mondo ORC.

Tra i favoriti per questo mondiale troviamo Sugar, l’Italia 11.98 di Ott Kikkas, campione del mondo in carica nella classe C. "Non abbiamo regatato molto dai Mondiali in Croazia del 2019", ha detto Kikas, "ma al Campionato Italiano a Crotone siamo arrivati primi nella nostra classe e abbiamo fatto lo stesso nel Campionato Italiano 2020 a Gaeta. Ci aspettiamo una concorrenza agguerrita da parte dei nostri connazionali il prossimo anno a Tallin e speriamo di continuare a competere al massimo livello come in passato”.

Un'altra imbarcazione da tenere d’occhio è Katariina II di Aivar Tuulberg, il due volte campione europeo ORC di classe C. Tuulberg si è aggiudicato i precedenti campionati europei prima con un Arcona 340 e successivamente con un’imbarcazione custom disegnata da Cossutti. Questa volta ci riproverà con l’omonimo Swan 42 nella Classe B.

“In questo momento, gli equipaggi estoni sono i migliori negli eventi ORC sia in Europa che nel mondo grazie alla costante concorrenza nelle competizioni locali dello Yacht Club di Kalev," ha affermato Aivar. "Le regate del mercoledì e le altre manifestazioni sono state un ottimo allenamento caratterizzato da un altissimo livello di competizione. Lo Yacht Club Kalev sarà un ottimo padrone di casa – invitiamo tutti a provare la nostra ospitalità e l’alto grado organizzativo sia in mare che a terra!".

Un'altra imbarcazione da non sottovalutare è il J112E Matilda 4 dell’armatore Arne Veske, piazzatosi al primo posto nella Classe C al Campionato Europeo 2019 a Oxelosund, in Svezia.

"Sfortunatamente quest’anno ci siamo dovuti limitare alle competizioni locali", ha detto Arne Veske. "Abbiamo vinto quasi tutte le regate importanti a cui abbiamo partecipato quest'anno – le offshore sailing series organizzate dallo Yacht Club Kalev, la Moonsund Regata, il Campionato ORC Estone e Finlandese alla Baltic Offshore Week. Il nostro team ha grandi aspettative per il Mondiale ORC 2021 - sarà chiaro una volta che la manifestazione sarà iniziata se queste si potranno realizzare. Del resto, i molti equipaggi che parteciperanno il prossimo anno stanno mettendo un grande impegno nella loro preparazione. Sarà sicuramente una battaglia serrata".

"Siamo molto incoraggiati dal forte interesse e dall'entusiasmo degli organizzatori estoni nonché dal livello che gli equipaggi locali hanno dimostrato in questi ultimi anni", ha detto Bruno Finzi, Presidente di ORC. "L'enorme evento europeo ORC organizzato a Parnu ha reso molto facile approvare Tallinn come sito per il Campionato del Mondo ORC. Non vediamo l'ora di mettere la parola fine a questa pandemia e di ritornare alla normalità con il nostro calendario di regate nel 2021".

Il Campionato del Mondo ORC 2021 sarà organizzato dallo Yacht Club Kalev in collaborazione con lo Yacht Club Pärnu e il centro olimpico di Tallinn sotto l'autorità dell'Estonian Yachting Union e sotto l'autorità generale del Offshore Racing Congress (ORC).

www.orcworlds2021.com


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove