Italia Yachts 11.98, per vincere in regata e crociere in comfort

Italia Yachts ha iniziato la costruzione del nuovo 11.98 nella gamma Sport Line, una barca all-round per regate ORC, IRC e offshore (anche con equipaggio ridotto) e la crociera in famiglia

Sarà varato verso la fine della prossima estate l’Italia 11.98, il nuovo dodici metri della gamma Sport Line di Italia Yachts. Prima di vederla in acqua, tra i suoi migliori punti di forza c’è la versatilità: la barca è infatti dedicata tanto alle regate di flotta ORC e IRC quanto a quelle in doppio e alla crociera grazie ai volumi interni e al layout a tre cabine e doccia separata dal wc in due locali distinti con tanto di con portacerate. Una versatilità che il cantiere ha già dimostrato di saper interpretare bene con il piccolo 9.98 vincitore di ben due mondiali Orc e apprezzata anche per crociere con amici e famiglia. Le disposizioni interne sono curate dal design team Italia Yachts coordinato dal progettista Matteo Polli, in collaborazione con KMD di Kristian Macchiut.

L’Italia 11.98 è proposto in un unico modello base personalizzabile con diversi pacchetti a seconda del programma di navigazione. In regata il layout simmetrico permette una perfetta concentrazione dei pesi al centro ed è ottimizzata per essere la barca più grande presente del gruppo C. Nella configurazione top di gamma può essere equipaggiata con albero e boma in carbonio e pistone a prua oltre che con la barra in carbonio. L’Italia 11.98 offre soluzioni anche le regate offshore in equipaggio ridotto come la delfiniera integrata sul musone per armare un gennaker o un avvolgibile al posto del classico spi su tangone.

Costruzione e piano velico

Scafo e coperta sono in sandwich con anima in PVC a densità variabile a seconda delle zone, impregnati con resina vinilestere. Il ragno strutturale interno è realizzato su stampo femmina con fibre unidirezionali di carbonio e vetro ed è fascettato a scafo. Tutte le paratie sono in compensato marino da 15 mm di spessore, fazzolettate allo scafo, alla struttura interna e alla coperta. Scafo e coperta sono finiti in gelcoat con il ponte e le zone calpestabili trattate con antisdrucciolo ricavato da stampo femmina. La pinna ha una configurazione a T con lama e siluro in fusione di piombo. La pala del timone è laminata con tessuti in PVC su stampo femmina.

La barca ha un piano velico caratterizzato da un armo a basso frazionamento con vele di prua ampie ma non sovrapposte e rapporti di allungamento non estremi. La randa ha testa quadra di piccole dimensioni con grande allunamento ma non chiede paterazzi sdoppiati o volanti. Le vele di poppa sono sia simmetriche armate su tangone, sia asimmetriche su delfiniera più adatte alle navigazioni costiere.

Interni

Il quadrato offre due sedute trasformabili in letti singoli da 1,95 m, un tavolo ad ali abbattibili per accomodare fino a 6 persone e che offre anche un sicuro tientibene in navigazione. La cucina a L è composta da un lavello con miscelatore ripiegabile, un frigo a pozzo da 150 litri, una cucina basculante a due fuochi a gas e tanto spazio per la cambusa.
Nell’allestimento cruise è prevista la possibilità di cambiare il carteggio standard con uno di misura inferiore ricavando così lo spazio per un mobile contenitivo per stivaggio e anche per un secondo frigorifero. Gli armadi possono essere forniti in tela o in scocca rigida.
Tutte le porte sono dotate di soglie e rifinite con cornici tecniche in alluminio per aumentarne la resistenza durante uso sportivo. Negli esterni sono anche disponibili in optional il tavolo pozzetto amovibile, la plancetta abbattibile e smontabile, un avvolgifiocco con tamburo incassato e una delfiniera con musone dell’ancora integrato.

Scheda tecnica

Lunghezza fuori tutto m 11.98
Lunghezza scafo m 11.65
Baglio massimo m 3.98
Pescaggio m 2.10
Dislocamento kg 6.200
Motore cv 30 sail drive
Gasolio lt 110
Acqua lt 200
ORC GPH: (provvisorio) 590
Randa mq 50
Fiocco mq 43
Spinnaker mq 110
Architettura navale: Italia Yachts Design Team - Matteo Polli
Design degli interni: KMD / Italia Yachts Design Team
Design degli esterni: KMD / Italia Yachts Design Team
Design strutture: Olivari Engineering / Italia Yachts Design Team

http://www.italiayachts.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove