19 dicembre 2018

A La Spezia lo scafo del MY 56 metri Voyager di Perini Navi

Sbarco a La Spezia, dal cantiere Yildiz Perini Navi di Istanbul, lo scafo del motoryacht 56 metri della linea Perini Navi Voyager, progettata dal cantiere in collaborazione con l’architetto navale Philippe Briand. La consegna è prevista nel 2020

Con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, il nuovo 56 m Voyager di Perini Navi è stato ideato per chi desidera navigare all’insegna del comfort, della sicurezza e dell’efficienza. Il nome Voyager esprime l’equilibrio tra efficienza e volumi e rende questo yacht ideale per lunghe crociere intorno al globo, in famiglia e con gli amici.

Il layout offre sei cabine ospiti, divise tra il main e il lower deck, e una suite rivolta verso prua nell’upper deck riservata all’armatore. Questo terzo ponte permette di aumentare i volumi interni fino a 824 GT. La crew area può ospitare fino a 9 membri dell’equipaggio.

Il nuovo 56 m Voyager consolida il valore del design, dell’engineering e dell’elevato standard qualitativo della serie dei grandi yacht a motore della flotta Perini Navi di cui fanno parte M/Y Exuma 50 m, M/Y Galileo G 55 m ed il pluripremiato M/Y Nautilus 73 m, precedentemente denominato Grace E.

Ai lavori appena conclusi di costruzione dello scafo seguiranno i lavori di allestimento nel cantiere Perini Navi di La Spezia, fino al varo del motoryacht e alla relativa consegna, prevista entro fine del 2020.

www.perininavi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove