27 maggio 2019

Marina Cala de’ Medici entra a far parte del Progetto SIS.T.IN.A.

Marina Cala de’ Medici, attraverso la Rete di Porti Mistral Plus, entra a far parte del Progetto SIS.T.IN.A., Sistema per il Turismo Innovativo nell’Alto Mediterraneo
Il Progetto ha come finalità la destagionalizzazione dei flussi in arrivo, l’aumento della permanenza attraverso la diversificazione integrata dell’offerta e la promozione innovativa.

Collabora al progetto, per la linea di prodotto “Diporto nautico”, che punta alla creazione di itinerari che coinvolgano sia il mare, e quindi le imbarcazioni e gli approdi turistici, che il retroterra, la Rete di Porti Mistral Plus, network transfrontaliero di Porti del Mediterraneo nato nel 2015 e finanziato con fondi comunitari EU, del quale fa parte dall’autunno scorso anche il Porto di Rosignano Marina Cala de’ Medici.

SIS.T.IN.A, realizzato nell’ambito del Programma europeo Marittimo Italia-Francia 2014-2020, è un progetto di cooperazione transfrontaliera che coinvolge cinque regioni del Mediterraneo: Sardegna, Corsica, Provenza-Alpi-Costa-Azzurra, Toscana e Liguria. Oltre al “Diporto nautico”, le altre linee di prodotto intorno alle quali sono stati organizzati dei pacchetti turistici che si potranno prenotare su un portale che presto verrà messo on-line, sono: Bike, Wellbeing, Enogastronomia, Wedding e Mototurismo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA