a cura della redazione - 31 gennaio 2019

Maxi Dolphin rafforza la struttura commerciale

Maxi Dolphin rafforza e amplia la propria struttura commerciale grazie al nuovo Maxi Dolphin Sea Office, che assume il compito di sviluppare le attività di marketing del cantiere, rafforzare la brand awareness e garantire il supporto commerciale con particolare riferimento alle produzioni semicustom
A poche settimane dal varo del primo MD75 Mills e con l'MD62 in piena produzione, Maxi Dolphin, cantiere bresciano dedicato alla produzione di imbarcazioni a vela e motore custom e semi-custom realizzate in Italia, rafforza e amplia la propria struttura commerciale. È da oggi operativo il nuovo "Maxi Dolphin Sea Office", con sede affacciata sul mare del Golfo del Tigullio, che assume il compito di sviluppare le attività di marketing del cantiere, rafforzare la brand awareness e garantire il supporto commerciale con particolare riferimento alle produzioni semicustom.

Maxi Dolphin nasce nel 1987 con il varo del 73' Carmen di Bellavista progettata da Bruce Farr, seguito dal 118' Viriella progetto di German Frers. A questi primi modelli faranno seguito altre importanti collaborazioni con i più famosi Yachts designer mondiali, tra cui Roberto Starkel, Luca Brenta Design, Bill Tripp, Finot-Conq, nella ricerca del perfetto connubio tra innovazione e qualità al massimo livello, al servizio di yacht che sono lo specchio del proprio armatore e della sua passione per il mare.
Il varo dei modelli MD62 ed MD75, segna l'entrata di Maxi Dolphin nel segmento dei semi-custom. La nuova struttura Maxi Dolphin Sea Office affiancherà la direzione del cantiere nelle scelte strategiche ed operative di marketing e commerciali con lo scopo di garantire continuità produttiva, crescita del marchio e del cantiere, mettendo sempre a disposizione degli armatori quelle possibilità di scelta e di personalizzazione tipiche di un cantiere boutique.

Il personale di Maxi Dolphin Sea office, utilizzando l' esperienza pluriennale nel marketing e nella vendita di imbarcazioni a vela di alta gamma, svilupperà il marchio nel segmento semi-custom sia sul territorio italiano che internazionale. Il Sea office sarà a disposizione dei clienti sia per un primo contatto che per la definizione degli aspetti più specifici delle imbarcazioni. Infine compito del Sea Office sarà la gestione professionale e centralizzata degli usati Maxi Dolphin. Seguendo i propri armatori durante tutto il ciclo di vita dell'imbarcazione, nella continuità del servizio di personalizzazione e qualità che rappresentano il “cuore” del cantiere.

Maxi Dolphin
Via Gandhi 9, 25030 Erbusco (BS)
Tel +39 030 7718111; sales@maxidolphin.it

Sea Office
Porto turistico di Chiavari 2, 16043 Chiavari (GE)
Tel +39 393 969 04 38; +39 0185 30 86 15; seaoffice@maxidolphin.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove