Mercury Marine presenta i fuoribordo FourStroke da 25 e 30 cv, i motori a 3 cilindri più leggeri e veloci della categoria

La nuova piattaforma fuoribordo FourStroke da 25 e 30 cv presentata da Mercury Marine propone i motori a 3 cilindri più leggeri e veloci della categoria: sono progettati da zero per garantire maggiore leggerezza, velocità e facilità d’uso e manutenzione

Mercury Marine, una divisione di Brunswick Corporation, ha annunciato la sua nuova generazione di fuoribordo FourStroke da 25 e 30 cv, progettati da zero per garantire maggiore leggerezza, velocità e facilità d’uso e manutenzione.

Questi fuoribordo presentano un blocco motore a 3 cilindri da 500cc con iniezione elettronica di carburante. Per la prima volta la dotazione di serie di modelli da 25 e 30 cv con avviamento elettrico comprende le tecnologie digitali Mercury SmartCraft: esse permettono ai diportisti di connettersi agli strumenti digitali più avanzati del settore come pure a dispositivi mobili tramite VesselView Mobile.

«La nuova piattaforma Mercury da 25 e 30 cv offre ai diportisti nuove funzionalità e una migliore esperienza a bordo di un’ampia varietà di barche commerciali e da diporto - ha affermato Chris Drees, presidente di Mercury Marine -. Oltre ad essere più leggeri, più veloci e più silenziosi, i motori di questa gamma offrono ai diportisti quello che cercano, grazie a novità entusiasmanti quali le tecnologie digitali e la maniglia della barra in posizione ergonomica».

A partire da soli 60 kg, questi nuovi motori a 3 cilindri sono il 16% più leggeri rispetto alla generazione precedente, e vantano un’autonomia ai vertici della categoria. I fuoribordo sono disponibili in versione FourStroke da 25 e 30 cv, SeaPro da 25 cv e ProKicker da 25 cv.

Le versioni aggiornate dei FourStroke da 25 e 30 cv e i nuovi modelli SeaPro da 25 cv rappresentano la soluzione ideale per barche professionali con scafo a V da 3 a 5 mt, come pure per barche a fondo piatto in alluminio. Inoltre, l’introduzione di un ProKicker da 25 hp soddisfa la richiesta di un miglior controllo del traino per le barche di dimensioni tra gli 8 e gli 11 m che lavorano in presenza di condizioni operative e di vento impegnative nelle acque del Pacifico nord-occidentale.

Questi motori sono disponibili sia con avviamento elettrico che manuale, barra guida o telecomandi, regolazione dell’assetto manuale o elettrica, e propulsione a elica o jet. I modelli con barra guida sono dotati di una maniglia ergonomica, pluripremiata, lunga quasi 60 cm, intuitiva e regolabile per l’utilizzo sia con la mano sinistra che con la destra.

I diportisti beneficeranno inoltre della facilità di manutenzione di questa piattaforma, che si integra in toto con le tecnologie SmartCraft. Secondo Jim Hergert, responsabile di categoria senior, «la manutenzione fuori dall’acqua non è mai stata così semplice. Il sistema di cambio olio anti-fuoriuscita presenta sotto al filtro dell’olio un vassoio per raccogliere eventuali gocce, mentre l’acqua può essere rapidamente drenata dal filtro del carburante senza l’ausilio di attrezzi. Basta premere un pulsante, e gli strumenti SmartCraft forniranno tutti i dati essenziali sul motore. I pescatori possono modificare la velocità di traino a incrementi di 10 giri/min grazie alla funzione Troll Control».

www.mercurymarine.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove