di Alberto Mariotti - 06 febbraio 2019

Nautor’s Swan, in arrivo il nuovo Swan 48

Sei nuovi modelli in costruzione, oltre 20 in consegna durante l’anno e una crescita del giro d’affari del 26 per cento registrata nel 2018. Sono i numeri del cantiere finlandese, che vola verso obiettivi sempre più ambiziosi spinto dalla forte innovazione tecnologica

Swan 65 e 48, Swan 98 e 120, ClubSwan 36 e 125. Sono i sei nuovi modelli oggi in costruzione che spingono in alto le ambizioni di Nautor’s Swan insieme al rinnovato sito produttivo di Pietarsaari, in Finlandia. Il cantiere ha inoltre dichiarato una crescita del fatturato nel 2018 pari al 26 per cento con la previsione di una sua ulteriore crescita del 50 per cento nel 2019. Il portafoglio ordini attivi ha toccato quota 110 milioni di euro.

Di quei sei modelli, tre li vedremo navigare nel corso dell’anno: il 65 (a sinistra) è stato presentato in anteprima mondiale al salone di Düsseldorf di gennaio; il ClubSwan 36 da regata (a destra) toccherà l’acqua tra primavera ed estate e il 48 sarà la regina delle prossime fiere autunnali. Di quest’ultimo modello al momento il cantiere ha diffuso solo un rendering (che vedete in grande a destra) e il numero di barche già vendute: sette unità prima di vedere la barca in acqua. Per gli altri tre bisognerà invece aspettare la prossima stagione.

Le novità non si fermano alle barche, riguardano anche l’impianto di produzione che ha visto l’unione dei tre precedenti siti in un’unica sede, il Boatbuilding Technology Centre. Con un investimento di oltre dieci milioni di euro il cantiere può oggi beneficiare di un miglior controllo ed efficienza dei processi industriali e una qualità del prodotto superiore. La cabina di verniciatura e il forno misurano 40 x 12 x 8 metri e il monitoraggio digitale dell’umidià. Per quanto riguarda la customer experience è stato inaugurato il progetto Med Service, grazie alla partnership EMV - cantiere specializzato in refitting - Nautor’s Swan ha rilanciato la base di Palma di Maiorca aggiungendo quella di Badalona, entrambe in Spagna.

Infine il mondo delle regate, fondamentale per il cantiere: il programma Swan One Design è stato rinforzato e la regata bi-annuale Nations Trophy Event, a Palma di Maiorca dall’8 al 12 ottobre, sarà preceduta da quella annuale Nations Trophy League in Mediterraneo e Nord Europa. La flotta Swan One Design include oggi ClubSwan 36, ClubSwan 50, ClubSwan 42 e Swan 45, in attesa del gigantesco ClubSwan 125 (a destra il suo stampo trasportato da un camion), già definito come il super maxi più veloce del mondo.

www.nautorswan.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove