Neo 430 Roma, il fast cruiser

Progettato da Giovanni Ceccarelli, si fa notare per alcuni aspetti tipici degli open oceanici.

Assolutamente un fast cruiser, il Neo 430 Roma, ultimo nato del cantiere pugliese. Affidato alle cure progettuali di Giovanni Ceccarelli che ha voluto dar vita ad uno scafo in grado di esprimere prestazioni di alto livello come di grande comfort negli interni. Così questo 43 piedi si fa notare per alcuni aspetti tipici degli open oceanici come la svasatura della coperta. Non è il solo “parametro” a segnare il carattere della barca: con una lunghezza di 13,06 metri e larghezza di 4,06, il Neo 430, grazie alla costruzione in carbonio, ha un dislocamento limitato a kg 5.700 di cui 2.500 sono concentrati in chiglia per una stabilità ottimale e per sostenere un piano velico in bolina di 105 metri quadrati che diventano 335 nelle portanti. Scafo leggero e baricentro basso per prestazioni esaltanti in tutte le condizioni per crocieristi e regatanti: per i primi vale la versione Roma Gran Turismo con due pale del timone e la lifting keel, per l’agonismo, invece, la Roma Race Performer con un solo timone e, con il risparmio negli interni trasferito nella chiglia che avrà il 50% del dislocamento.

www.neoyachts.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove