Noleggio: domanda e offerta si incontrano su Click&Boat

Raggiungibile all'indirizzo www.clickandboat.com o tramite la App sviluppata per iPhone e Android, Click&Boat è la piattaforma di noleggio barche consultabile in undici lingue leader a livello mondiale. Conta oltre 550.000 membri e 45.000 barche disponibili per il noleggio in più di 50 Paesi. Dopo l'acquisizione, nel 2020, della società spagnola Nautal, la seconda azienda europea del settore, la community si avvicina al milione di utenti

Click&Boat permette di noleggiare una barca, con o senza skipper, senza intermediari: un'opportunità che si traduce in un risparmio medio del 30% rispetto ai canali di noleggio classici. Il vantaggio riguarda anche i singoli proprietari di barche, che compensano i loro canoni annuali, con una media del 10% del valore di acquisto della barca ogni anno.

Fondata nel 2014 dagli imprenditori francesi Edouard Gorioux e Jérémy Bismuth, Click&Boat è nata da una semplice osservazione: «Esistono milioni di imbarcazioni - hanno raccontato a Vela e Motore Edouard Gorioux e Jeremy Bismuth - che rimangono nei porti per la maggior parte dell’anno senza essere utilizzate, rappresentando un costo rilevante per i proprietari. La piattaforma permette loro di ammortizzare in modo sicuro i costi di gestione e manutenzione delle loro barche, noleggiandole ad altri appassionati, più o meno “navigati”. I clienti possono infatti scegliere la formula con o senza skipper a seconda della loro esperienza nautica».

Parlano Edouard Gorioux e Jérémy Bismuth

Come si è evoluto il mercato del noleggio barche in questi anni di attività?

«È cresciuto considerevolmente negli ultimi anni. Nell’estate 2021 Click&Boat ha registrato circa il 76% in più di prenotazioni rispetto al 2020 e il 154% in più rispetto al 2019. Durante la pandemia da Covid 19 la domanda si è ovviamente fermata. È stato questo il periodo in cui abbiamo iniziato a lavorare in modo mirato per fornire il miglior servizio ai clienti. Abbiamo ad esempio fornito la cancellazione flessibile, l’assicurazione Covid o un voucher nel caso di sopraggiunta necessità di riprogrammare la navigazione».

Quale è il cliente “tipo” che sceglie Click&Boat per il noleggio?

«Generalmente è uomo, con un'età che va dai 30 ai 60 anni. In italia, la maggior parte delle prenotazioni arriva da Lombardia, Lazio, Campania e Veneto e per il 58% si tratta di formule senza skipper, quindi fatte da persone che hanno la patente nautica».

Quali vantaggi offre questo canale al locatario? E quali sono, invece, i benefici che può ottenere il proprietario di un'imbarcazione che volesse affidarla a voi per metterla a rendita nei periodi di inutilizzo?

«Una volta trovata l’imbarcazione giusta, Click&Boat si assicura che sia tutto in ordine per il pagamento e attiva un’assistenza al cliente in qualsiasi momento, assicurandogli un noleggio in totale sicurezza. Chi, invece, sceglie di mettere a noleggio la propria barca sulla nostra piattaforma ottiene sicuramente più visibilità, grazie alle valutazioni dei nostri clienti, calendari sempre aggiornati e una comunicazione diretta con il locatario».

Quali opportunità consente all'utente in cerca della barca ideale per le proprie vacanze l'esperienza di navigazione sulla vostra piattaforma?

«Click&Boat offre ai suoi clienti l’opportunità di noleggiare una barca per eventi privati, per attività sportive, per l'uscita giornaliera o per una mezza giornata, per vacanze in famiglia, ma anche per beneficiare di imperdibili offerte last minute».

In quali Paesi siete operativi?

«Nata in Francia otto anni fa, Click&Boat si è subito affermata come leader nel noleggio barche in Europa, aprendo nuovi mercati in Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Olanda, Polonia, Svezia, Gran Bretagna, Grecia, ma anche America Latina e USA. Dispone di 45.000 imbarcazioni in 600 porti e marine in tutto il mondo».

Oltre alla prenotazione della barca, quali altri servizi siete in grado di offrire?

«Oltre al noleggio con o senza skipper e con o senza equipaggio, Click&Boat offre anche un’assicurazione e un’applicazione attraverso cui i proprietari possono monitorare lo stato di prenotazione della loro barca».

Come stanno andando le prenotazioni in questo periodo? Sono in linea con quelle degli anni passati?

«Nei primi tre mesi del 2022 abbiamo registrato un aumento nelle prenotazioni del 41% rispetto ai primi tre mesi del 2021. Stanno inoltre crescendo le prenotazioni last minute. In Italia le mete più gettonate sono le isole, in particolare Sardegna, Ponza e Sicilia, la Toscana e la Campania».

Sono richieste maggiormente imbarcazioni a vela o a motore? Da parte di esperti o di principianti?

«Per il noleggio settimanale, le imbarcazioni più richieste sono quelle a vela e i catamarani, mentre per il noleggio giornaliero le richieste riguardano anche gommoni e piccole barche a motore. La maggior parte delle prenotazioni viene fatta da persone con esperienza e comunque con la patente nautica».

Come riuscite a fidelizzare il cliente? Esistono formule o pacchetti speciali “calibrati” sui clienti assidui?

«Non abbiamo ancora sperimentato un programma di fidelizzazione, ma è un progetto in cantiere. Quello che abbiamo iniziato a fare da poco è un programma per i proprietari, che possono presentare amici e altri armatori, offrendo così una migliore esperienza al cliente e, di conseguenza, a se stessi. Tra i nostri punti di forza rientrano sicuramente le customer reviews, con più di 135.509 recensioni con un punteggio di 4.7 stelle su 5. Questo ci assicura la fiducia dei nostri clienti che possono sempre trovare pacchetti vacanze fatti su misura esattamente come in una “vera” agenzia di viaggi».

Dagli ultimi dati di Click&Boat emerge un'altra fotografia altrettanto interessante: il 45% delle prenotazioni è fatta da persone con un'età media di 40 anni che viaggia in famiglia o coinvolgendo un secondo nucleo familiare. Prediligono, in linea con quanto registrato da Edouard Gorioux e Jérémy Bismuth, il catamarano (45%), apprezzato per spaziosità, comodità e sicurezza, e le rade appartate di Sicilia, Golfo di Napoli o Minorca. Il 30% delle famiglie sceglie invece la barca a vela, il mezzo ideale per un'avventura unica, in cui apprezzare appieno il contatto con il mare. In questo caso le destinazioni più gettonate sono i paesaggi della Croazia e dei suoi arcipelaghi, Capri, Ponza, Eolie, Egadi, Costa Azzura, Corsica, Sicilia e Sardegna.

Solo una piccola parte (il 10%) dei nuclei familiari preferisce il noleggio delle barche a motore, ideali per una breve fuga dagli impegni quotidiani o per un'anteprima di vacanza, anche se solo di una giornata. Il noleggio giornaliero è scelto dal 15% delle famiglie clienti di Click&Boat.

Con prole, da soli o con amici, con o senza skipper, non resta che iniziare a navigare: su clickandboat.com e, un attimo dopo, in mare aperto.

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove