NTFM Syra 18, la deriva foiling per tutti

Si chiama NTFM Syra 18 la prima deriva foiling monoscafo per due persone. Il concetto di design si basa su un foil a T basculante e una forma di scafo innovativa, elementi che permetteranno a Syra 18 di essere accessibile a un ampio range di velisti

1/5

Il foiling suscita sempre più attenzione da parte del pubblico, ma fino a oggi la sua diffusione è limitata, a causa anche della percezione che sia un’attività tecnicamente impegnativa e pericolosa. Una situazione destinata a cambiare con la presentazione di NTFM Syra 18, la prima deriva monoscafo volante per due persone. Il concetto di design si basa su un foil a T basculante e su una forma di scafo innovativa, elementi che permetteranno a Syra 18 di essere accessibile a un ampio range di velisti. Semplicità, versatilità e stabilità combinate con un potenziale prestazionale eccezionale. La combinazione perfetta.

Nils Frei e Yves Detrey, parte del team alla base del progetto, sono due volte vincitori della Coppa America con Alinghi e hanno gareggiato costantemente ai massimi livelli sui circuiti D35 e GC32.

La forma ibrida dello scafo significa che l'imbarcazione è stabile a bassa velocità e in modalità dislocante, rendendo la partenza e il ritorno a terra sicuri tanto in condizioni leggere che di vento. Con un unico foil a T centrale nell'acqua non ci sono spigoli vivi e sporgenti sopra l'altezza della coperta riducendo il rischio di danni fisici. La configurazione a doppio timone aggiunge inoltre stabilità e la loro posizione sotto le ali dello scafo riduce notevolmente il rischio di lesioni in caso di caduta in mare. Infine, la forma dello scafo e la configurazione del foil offrono una serie di allestimenti che consentiranno a NTFM Syra 18 di essere condotta da velisti con diverse esperienze, età e stazza.

La forma del monoscafo è a bassa resistenza e la randa è altamente efficiente. Il foil a T principale e il sistema a doppio timone significano un momento di raddrizzamento significativo con o senza l'uso del trapezio opzionale. La regolazione dinamica del foil principale rende superfluo depotenziare le vele nelle raffiche. Il trimming del foil consente poi di mantenere la potenza, permettendo di accelerare su una piattaforma stabile e rassicurante. Oltre alla randa il piano velico prevede fiocco auto-virante e un Code 0 avvolgibile.

L'NTFM Syra 18 è versatile e offre una navigazione sicura ed efficiente in una vasta gamma di condizioni di vento e per un ampio range di velisti. Tasche impermeabili e finestra sul ponte per vedere il foil migliorano l'esperienza. La barca è inoltre carrellabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove