Pogo 44, barca da crociera con origini da regata

Disegnato dallo studio Finot- Conq, denuncia la commistione di elementi da vacanza con altri puramente racing tipici del cantiere.

1/7

Il Pogo 44 è una barca per la crociera veloce ma tradisce la sua parentela stretta con gli scafi da regata del cantiere francese Pogo Structures. Disegnato dallo studio Finot- Conq, infatti, denuncia la commistione di elementi da vacanza con altri puramente racing tipici del cantiere. La tuga è larga a poppavia dell’albero per riparare il pozzetto, ma prosegue verso prua per dare volumi agli interni. Le linee prodiere sono potenti, denunciando la predilezione dello scafo per le andature portanti. I caratteristici oblò ad angolo del cantiere regalano una grande luminosità interna. Anche la larghezza è uno degli elementi tipici delle barche da regata, 4 metri e 50 di baglio massimo sono una misura importante che segnano lo scafo fino a poppa. Proprio lo specchio di poppa, invece, concede comodità ai diportisti con un gradino per favorire la discesa in acqua. Le doppie pale dei timoni, inoltre, offrono una efficienza nelle manovre come il bompresso fisso permette una facile manovrabilità per le vele da andature portanti. Sottocoperta c’è posto per tre cabine doppie e due bagni. A motore è spinto da un 40 cv saildrive.

www.pogostructure.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove