RM1380, la barca più grande in compensato marino ed epossidica

Primo modello del cantiere da quando è stato acquisito dal gruppo Grand Large Yachting.

1/4

La più grande barca costruita in compensato marino ed epossidica. È lo slogan del lancio del nuovo modello del cantiere francese, il primo da quando è stato acquisito dal gruppo Grand Large Yachting. Anche il 1380 è nato dalla matita di Marc Lombard che confessa di aver iniziato questo progetto partendo da una pagina bianca per creare un family cruiser con linee d’acqua e piano di coperta completamente nuovi. Il risultato è stata una barca lunga 13,30 metri, larga 4,52 con grande personalità, tenuta di mare, sicurezza e prestazioni sotto vela capace di navigazioni anche oceaniche. La coperta in vetroresina, concepita per la massima manovrabilità, ospita un grande pozzetto con due ruote del timone per altrettante pale mentre è possibile scegliere tra la doppia deriva o la lama sollevabile. Per gli interni, invece, si può scegliere tra due, tre o quattro cabine e viene fornito un elenco di attrezzature opzionali mirate alla crociera oceanica come l’arco per pannelli solari con gruette per il tender. In mare il 1380 avrà importanti qualità di navigazione e una stabilità di rotta da riferimento nel suo segmento di mercato.

www.rm-yachts.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove