01 November 2022

Il 6° Salerno Boat Show a Marina d’Arechi dal 5 al 13 novembre

Apertura al pubblico, con ingresso gratuito, nei due fine settimana del 5 e 6 e del 12 e 13 novembre. I giorni infrasettimanali sono dedicati agli incontri su appuntamento

1/3

Parte il 5 novembre la VI edizione del Salerno Boat Show, con la sua consolidata formula che prevede l’apertura al pubblico, con ingresso gratuito, nei due fine settimana del 5 e 6 e del 12 e 13 novembre. I giorni infrasettimanali sono, invece, dedicati agli incontri su appuntamento.

Forte il riscontro ottenuto da parte degli operatori del settore, che compongono la lunga filiera delle attività legate al diporto e turismo nautico ed alla blue economy, grazie anche all’inserimento del Salerno Boat Show nel network degli eventi sostenuti da Confidustria Nautica nazionale.

Quest’anno saranno 100 gli stand occupati dagli espositori, lungo le banchine del marina, ed oltre 150 le imbarcazioni pronte per essere visitate. Come per la passata edizione, sono previsti almeno 30.000 visitatori. Anche quest’anno sarà possibile provare le imbarcazioni nello splendido Golfo affacciato sulla Costiera amalfitana. Un’occasione unica per testare la barca in uno scenario affascinante.

Il range delle imbarcazioni in esposizione varia dai 5,50 metri del più piccolo gommone-tender, fino ai 26 metri della imbarcazione più grande, con una importante presenza di barche a vela, sia mono scafo che catamarano, attratte dalla sicurezza del Marina d’Arechi in ogni più severa condizione meteo, caratteristica che consente proprio ai velisti di godere del mare anche nel periodo invernale.

Ma Salerno Boat Show non è solo una esposizione nautica, è una vera festa del mare, animata nei due fine settimana da momenti di intrattenimento, eventi e musica live, con un programma disponibile on line sul sito della manifestazione.

"Salerno Boat Show - dichiara Agostino Gallozzi, presidente di Marina d’Arechi SpA - rientra a pieno titolo nella strategia generale di promozione del turismo nautico e del territorio adottata dalla nostra società fin dagli inizi del suo percorso, per fare della città e del golfo di Salerno un vero centro d’attrazione degli appassionati del mare, provenienti dall’Italia e dall’estero, grazie alla qualità della infrastruttura, dei servizi resi da tutto il cluster di operatori che compone il distretto del diporto del marina, dalla bellezza delle coste che a Nord ed a Sud si affacciano sulle acque campane. In particolare, il salone è un’occasione per avvicinare le persone al mare, per farle appassionare a questo modo, per far crescere il numero dei diportisti, locali e non, nuovi e vecchi".

Ed infatti la crescita del marina, che ormai conta oltre 800 imbarcazioni stabilmente presenti alle proprie banchine, è stata realizzata senza sottrarre alcunché ai pontili presenti nell’area.

Questi i dati della stagione 2022, confrontati con lo stesso periodo del 2021:

Ormeggi + 18% (+ 40% rispetto al 2020)

Transiti + 65% (triplicati rispetto al 2020)

Cantieristica + 10% (+ 50% rispetto al 2020)

"La VI edizione del Salerno Boat Show, sarà anche l’occasione - sottolinea Gallozzi - per narrare i primi 10 anni del Marina d’Arechi, trascorsi dalla inaugurazione dei suoi iniziali posti barca. Una storia ricca di passioni e di sfide, vinte grazie ad una grande determinazione di tutta la sua squadra. Iniziata nel 2010, a cavallo degli anni più difficili della economia nazionale e mondiale, colpita da un credit crunch senza precedenti e da una crisi profonda proprio del settore della nautica, è oggi una storia di successo alla quale, nello scetticismo di molti, in pochi credevano".

I numeri del marina spiegano da soli la complessità dell’investimento: 950 posti barca fino a 100 metri, 340.000 mq. di specchio acqueo, 4,5 km di banchine, 1,3 km di diga foranea, 80 km di cavi elettrici, 20 km di tubazioni idriche, 1.200 prese elettriche, 1.200 rubinetti idrici, cantiere nautico, impianto carburanti, campo di padel, elisuperficie, 5 ristoranti, 3 bar, 85 milioni di investimenti, senza un euro di contributo pubblico a fondo perduto. Ma innanzitutto un luogo, a Salerno, dove trascorrere sempre in grande piacevolezza il proprio tempo libero in barca e sul mare.

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove